Premio per illuminazione urbana, City People Light Award | Edilone.it

Premio per illuminazione urbana, City People Light Award

wpid-Illuminazione.jpg
image_pdf

L’International City-People-Light Award, importante forum sulla luce architettonica, si svolgerà quest’anno dal 23 al 25 maggio a Rotterdam (Olanda), riconosciuta dall’evento come la città dell’architettura 2007.
La manifestazione si svolge ogni anno organizzata da Philips Lighting in collaborazione con LUCI (Lighting Urban Community International Association): considerando l’impiego della luce come componente fondamentale dello sviluppo urbano, con il City-People-Light Award, si intende premiare le città e i paesi che, attraverso la luce, cerchino di regalare una dimensione più ‘umana’ all’ambiente urbano.

Nel corso delle due giornate della manifestazione, è compresa la cerimonia di assegnazione del premio. L’International City-People-Light Award 2007, come ogni anno, premia le città o metropoli che riescono meglio a dimostrare il valore aggiunto che l’illuminazione può conferire al patrimonio culturale e architettonico e all’identità di una zona, nel completo rispetto dell’ambiente. L’illuminazione cittadina viene riconosciuta, dai due soggetti promotori, non soltanto come uno strumento per garantire sicurezza e visibilità, ma come una componente fondamentale dell’urbanistica e un importante elemento di identità culturale per ogni città, di qualsiasi grandezza.

L’impegno di Philips Lighting (azienda leader nel settore dell’illuminazione urbana) nel campo della City Beautification risale all’inizio degli anni ’90, con l’avvio di un programma di ricerca denominato City-People-Light che ha condotto l’azienda all’esplorazione di scenari per le soluzioni di illuminazione urbana del futuro. Per promuovere la pratica di una progettazione illuminotecnica di qualità, l’azienda organizza diverse attività di supporto a livello internazionale. Il City-People-Light Award, è stato, in tale ambito, istituito nel 2003.
La rete LUCI delle città della luce è una realtà di respiro internazionale che si estende su cinque continenti e si propone come valido strumento al servizio della città in ogni suo aspetto, dalla vita quotidiana all’architettura, fino all’urbanistica.

La città di Rotterdam, vincitrice del premio dell’attuale edizione, ospita la III Biennale Internazionale dell’Architettura dal 24.05.2007 al 02.09.2007 ed ha a tal fine predisposto un ricco calendario di manifestazioni ed eventi per tutto l’arco dell’anno, ivi compresi quelli in tema di illuminazione architettonica. Nell’ambito di "Luminous Buildings, architecture of the night" dal 27 gennaio al 6 maggio 200, il Netherlands Architecture Institute (NAI) ospiterà un’esposizione dell’illuminazione notturna negli edifici, spaziando dalle realizzazioni architettoniche del 1920 e 1930 fino alle attuali progettazioni. L’illuminazione artificiale ha in passato ricoperto, nella città di Rotterdam, un importante ruolo nel lavoro di J.J.P. Oud, così come nel design della famosa Van Nelle Factory di Brinkman & Van der Vlucht.
Attualmente, lo skyline notturno della città olandese è tra quelli di maggiore effetto della nazione olandese, caratterizzato da importanti edifici, quali quelli progettati da Wim Quist, Francine Houben, Wiel Arets, Renzo Piano e Norman Foster, senza dimenticare l’Erasmus Bridge di UN Studio. " Architettura nella notte" è un’esposizione volta a attenzionare sull’influenza che l’evoluzione dell’illuminazione ha esercitato sul design degli edifici, di una zona o di un’intera cittadina, specie in un’era di grande sviluppo tecnologico con l’uso dei LED anche per le facciate degli edifici.

Per approfondimenti sull’International City-People-Light Award, consultare il sito:
http://www.lighting.philips.com/
Per altre informazioni sul calendario degli eventi della città di Rotterdam, consultare:
http://www.rotterdam2007.nl/english/index.php

Copyright © - Riproduzione riservata
Premio per illuminazione urbana, City People Light Award Edilone.it