Premio Britannico 2008 a Norman Foster | Edilone.it

Premio Britannico 2008 a Norman Foster

wpid-norman_foster.jpg
image_pdf

Il riconoscimento, assegnatogli per “i suoi progetti d’avanguardia in tutto il mondo”, corrisponde alla categoria “arte” dei Britain’s Best Award, i premi sponsorizzati dal network televisivo ITV e riservati ai cittadini della Gran Bretagna, che negli ultimi dodici mesi si sono distinti a livello internazionale in uno degli ambiti considerati. Norman Foster ha ricevuto il premio in collegamento video con la cerimonia di consegna, alla quale presenziava Gordon Brown, battendo la forte concorrenza, nella categoria Arti, di J.K. Rowling, Damien Hirst e di Joe Wright, regista di “Espiazione”. I riconoscimenti vengono attribuiti a sette categorie (gli altri sei sono economia, televisione, musica, cinema, sport e moda), e ciascun premio viene assegnato a coloro che hanno raggiunto il massimo livello nelle rispettive attività professionali, nel corso degli ultimi dodici mesi. La giuria comprendeva Lord Coe e Sir Stuart Rose, Direttore Generale di Marks & Spencer.

Foster + Partner ha celebrato nel 2007 il quarantesimo anniversario di attività. Ampliata notevolmente la sua dimensione internazionale, lo staff di 1.250 membri ed un team di persone di talento che provengono da più di cinquanta nazioni diverse, consentono allo studio di portare avanti progetti in cinque continenti, con sedi in 20 città di tutto il mondo.

Nell’ultimo periodo Foster + Partner ha completato diversi grandi progetti internazionali, tra i quali il Terminal 3 dell’Aeroporto Internazionale di Pechino, la più grande struttura coperta del mondo, la copertura della Robert and Arlene Courtyard per lo Smithsonian Institution e lo Stadio di Wembley, più vicino a casa.

L’ultima commessa avanzata a Foster è il progetto da un miliardo e mezzo di dollari che la società immobiliare Sama Dubai intende realizzare nella zona delle Docklands a Melbourne, all’interno di un’area da promuovere e riqualificare della superficie di almeno 250.000 mq.

Per altre informazioni, consultare il sito http://www.fosterandpartners.com/

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Premio Britannico 2008 a Norman Foster Edilone.it