Premio Biennale Di Architettura ARCHÉS 2006 | Edilone.it

Premio Biennale Di Architettura ARCHÉS 2006

wpid-Arches.jpg
image_pdf

E’ stato assegnato il 15 novembre u.s. presso il salone d’onore della Triennale di Milano. Promossa da Aid’A, Agenzia italiana d’Architettura, in collaborazione con DARC (Direzione Generale per l’Architettura e l’Arte contemporanee del Ministero per i Beni e le Attività Culturali) e CNAPPC (Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori), la manifestazione ha visto attribuire il 1° premio, da Roberto Turello presidente del gruppo Archès, a Isotta Cortesi, con l’edificio adibito a Residence in Parma (nella foto), cui va un premio di €10.000.

Secondo classificato è lo studio 5+1AA, con il progetto di riqualificazione dell’Area dei Frigoriferi Milanesi: Edificio Stecca e Open Care Café di Milano, che riceve il premio di € 7.500. Terzo classificato è lo studio C+S Associati, con Residenze universitarie e servizi nell’area Ex-Novoli a Firenze, che riceve la somma di € 5.000.

La giuria, composta da numerosi nomi illustri dell’architettura italiana come Paolo Portoghesi (Professore presso l’Università ‘La Sapienza’ di Roma), Franco Purini (Professore presso l’Università ‘La Sapienza’ di Roma), Giovanni Leoni (Direttore della rivista’d’Architettura’), Carlo Terpolilli (Presidente di Aid’A), Fulvio Irace (Curatore del Settore Architettura della Triennale), Margherita Guccione (Responsabile Direzione Arte e Architettura della DARC), Elisabetta Coltelli (in rappresentanza del CNAPPC) e Marco Casamonti (Direttore della rivista ‘Area’), ha inoltre menzionato i sette progetti di
Angela Versace
Lucio Serpagli
Paolo Greppi
Enrico Molteni
Matteo Caravatti
Paola Moretti
UdA ufficio di Architettura

Copyright © - Riproduzione riservata
Premio Biennale Di Architettura ARCHÉS 2006 Edilone.it