Per le macchine da costruzioni e' boom di export in Russia | Edilone.it

Per le macchine da costruzioni e’ boom di export in Russia

wpid-11642_macchina.jpg
image_pdf

Boom in esportazione verso la Russia per le macchine da costruzione italiane. A rivelarlo è Unacea (Unione Nazionale Aziende Construction Equipment & Attachments), che ha rielaborato i recenti dati Istat sull’export dall’Italia relativo al primo quadrimestre.

Per quanto riguarda il comparto delle macchine da costruzione, nei primi due mesi del 2012 abbiamo esportato verso la Russia oltre 30 milioni di euro con un incremento dell’86% rispetto allo stesso periodo dell’anno passato. Un dato positivo da inserire nel crescente Pil della Federazione russa, che secondo il ministero delle finanze crescerà del 4,5% nel 2012 e del 4,1% nel 2013

Il dato è reso noto in occasione dell’apertura a Mosca di Ctt, la fiera internazionale delle macchine per costruzioni, all’interno della quale i produttori italiani del comparto si presentano insieme nel padiglione organizzato da Monacofiere e dall’associazione di categoria Unacea, in collaborazione con Ice-Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane.

Più di 25 le aziende italiane di settore ospitate all’interno del padiglione italiano, per un evento che l’anno scorso ha visto la partecipazione complessiva di 790 azienda da 27 Paesi.

V.R.

Copyright © - Riproduzione riservata
Per le macchine da costruzioni e’ boom di export in Russia Edilone.it