Parigi: nuova hall di Ming Pei per il Louvre nel 2012 | Edilone.it

Parigi: nuova hall di Ming Pei per il Louvre nel 2012

wpid-pyramide_du_louvre_02.jpg
image_pdf

Lo spazio al Louvre di Parigi non è più sufficiente per i visitatori richiamati dal più famoso Museo del mondo.Troppi i turisti. Così a 89 anni, l’architetto delle "piramidi", Ieoh Ming Pei è tornato al Louvre per studiare una soluzione che restituisca respiro alla sua creatura: una nuova hall per la "Pyramide". L’immensa hall sotto la famosa struttura in vetro, diventerà un luogo di "contemplazione" per preparare i turisti alla visita, mentre le biglietterie e i guardaroba saranno trasferiti nel corridoio tra piramide e carrousel.

All’inaugurazione delle grandi piramidi di vetro nel 1989, la tanto discussa hall del museo parigino era un punto d’accoglienza adeguato al flusso dei visitatori. Quest’anno il Louvre ha accolto oltre 7,5 milioni di persone; l’esplosione delle visite, più che duplicate dal 1988, è dovuto all’arrivo di turisti cinesi, indiani e dell’Europa dell’est. Oltretutto nel 2010 si prevedono oltre 9 milioni di visitatori. Una fortuna dal punto di vista economico, ma una grossa sfida logistica. Così la hall è diventata piccola: le biglietterie stanno da una parte, i guardaroba da un’altra, lo sportello informativo da un’altra ancora. I visitatori sono attualmente costretti ad "andirivieni inutili", come li descrive l’architetto Ieoh Ming Pei, che il mese scorso era a Parigi per studiare il progetto per il nuovo spazio d’accoglienza.

L’immensa hall sotto la piramide diventerà un luogo di "contemplazione" per preparare i turisti alla visita del museo, mentre le biglietterie e i guardaroba saranno trasferiti nel corridoio tra la piramide e il carrousel, dove ci sono circa 5.000 metri quadrati di spazio inutilizzati.

L’architetto Pei ha pensato anche di mettere un centro informativo al posto dell’attuale punto di ritrovo per i gruppi, di spostare la grande libreria Flammarion e il ristorante Grand Louvre.

Il nuovo spazio d’accoglienza sarà pronto nel 2012, ma questi cambiamenti verranno realizzati progressivamente per mantenere il Louvre sempre aperto.

Copyright © - Riproduzione riservata
Parigi: nuova hall di Ming Pei per il Louvre nel 2012 Edilone.it