Parti comuni dell'edificio: quando il condominio non e' responsabile? | Edilone.it

Parti comuni dell’edificio: quando il condominio non e’ responsabile?

wpid-510_condominio.jpg
image_pdf

Massima

L’art.1117 c.c. indica una presunzione di comproprietà di aree e parti dell’edificio condominiale poste a servizio di tutti i condomini che può essere superata unicamente da un titolo contrario. Il carattere condominiale viene meno solo per effetto di una diversa disciplina contenuta in apposito atto o documento e in assenza della stessa occorre fare riferimento alla destinazione di uso comune oggettivamente recata dal bene (Conferma della sentenza del T.a.r. Basilicata, n. 532/2010).

 Scarica il testo della sentenza in versione integrale

Copyright © - Riproduzione riservata
Parti comuni dell’edificio: quando il condominio non e’ responsabile? Edilone.it