La posizione del proprietario catastale in caso di abusivismo edilizio | Edilone.it

La posizione del proprietario catastale in caso di abusivismo edilizio

wpid-420_abusivismo.jpg
image_pdf

Massima:

In materia di abusivismo edilizio i provvedimenti sanzionatori sono legittimamente adottati nei confronti dei proprietari catastali degli immobili abusivamente realizzati, dovendosi del tutto prescindersi sia dalle modalità con cui l’abuso è stato realizzato e sia dagli eventuali rapporti intercorrenti tra proprietari e costruttori (Conferma della sentenza del T.a.r. Campania – Napoli, sez. VI, n. 4336/2005).

 Scarica il testo integrale della sentenza (.pdf)

Copyright © - Riproduzione riservata
La posizione del proprietario catastale in caso di abusivismo edilizio Edilone.it