Inconferibilita' e incompatibilita' di incarichi nella Pa | Edilone.it

Inconferibilita’ e incompatibilita’ di incarichi nella Pa

wpid-15131_InconferibilitaeincompatibilitadiincarichinellaPa.jpg
image_pdf

Il D.lgs. 8 aprile 2013, n. 39 (pubblicato sulla GU n. 92 del 19 aprile scorso) ha dato attuazione alle disposizioni in merito all’incompatibilità e all’inconferibilità degli incarichi presso le pubbliche amministrazioni e presso gli enti privati in controllo pubblico che erano state introdotte ad opera dell’articolo 1, commi 49 e 50 della legge 190/2012 (cosiddetta legge anticorruzione).

Risulta opportuno evidenziare fin da subito che il D.lgs. in esame avrà efficacia a decorrere dal prossimo 5 maggio. Inoltre, le regioni, le province e i comuni dovranno provvedere entro tre mesi dall’entrata in vigore del D.lgs. n. 39/2013 ad adeguare i propri ordinamenti individuando le procedure interne e gli organi che in via sostitutiva possono procedere al conferimento degli incarichi nel periodo di interdizione degli organi titolari. Trascorso inutilmente tale termine interverrà, con potere sostitutivo, lo Stato.

Copyright © - Riproduzione riservata
Inconferibilita’ e incompatibilita’ di incarichi nella Pa Edilone.it