Destinazione Italia: anche le schermature solari nell'Ape | Edilone.it

Destinazione Italia: anche le schermature solari nell’Ape

wpid-21843_prodottirelcaedbfcbabafb.jpg
image_pdf

Licenziato alla Camera il 19 febbraio scorso, il decreto Destinazione Italia (clicca qui) viene rafforzato e arricchito da alcune novità. Tra queste, FederlegnoArredo e Assotende ne segnalano una riguardante le schermature solari mobili, che devono essere considerate, misurate, valorizzate nella redazione dell’Attestato di prestazione energetica (Ape).

In particolare, ai fini del rilascio dell’Ape, si dovrà tenere conto del raffrescamento derivante dalle prestazioni energetiche delle schermature solari. “Il riferimento che il decreto pone alla norma europea En 14501: 2006 è certamente un elemento che rafforzerà il ruolo tecnico e progettuale delle schermature e conferma del ruolo fondamentale di questi manufatti nel risparmio energetico degli edifici – commentano da FederlegnoArredo –“.

“Sono soddisfatto nel vedere la passione e la determinazione dei colleghi imprenditori di Assotende che ha portato al voto favorevole della Camera all’emendamento che inscrive le tende e le schermature solari fra gli elementi che compongono i valori dell’Ape – commenta Roberto Snaidero, presidente FederlegnoArredo -. Un certificato che oggi può rappresentare un momento di svolta e di riscontro delle qualità delle aziende di settore”.

Copyright © - Riproduzione riservata
Destinazione Italia: anche le schermature solari nell’Ape Edilone.it