Bonus energetico: la detrazione si applica anche agli immobili non strumentali | Edilone.it

Bonus energetico: la detrazione si applica anche agli immobili non strumentali

Secondo una sentenza della Commissione Tributaria della Lombardia, la detrazione fiscale del 65% per il risparmio energetico riguarda tutti gli immobili delle società, di proprietà o affittati

immobile
image_pdf

La Commissione Tributaria della Lombardia, sezione staccata di Brescia, con la sentenza 2692/2015 (presidente Sacchi, relatore Biancospino) afferma che il bonus energetico si applica anche per gli immobili non strumentali: la norma, infatti, non richiede altri requisiti oltre l’esecuzione di opere volte al risparmio energetico.

La vertenza riguardava la spesa sostenuta per la ristrutturazione di tre immobili, che, secondo l’impresa proprietaria, beneficiava del bonus edilizio. L’agenzia delle Entrate, sul presupposto dell’assenza di strumentalità degli immobili oggetto di interventi edilizi, emetteva una cartella di pagamento per il recupero di quanto detratto, con la motivazione che il bonus non fosse applicabile agli interventi su immobili concessi in locazione dalle società e che dall’intervento dovesse conseguire un risparmio energetico nell’esercizio dell’attività imprenditoriale.

La cartella di pagamento veniva impugnata dinanzi al giudice tributario, il quale accoglieva il ricorso osservando che erano sussistenti tutti i presupposti previsti dalla norma per il riconoscimento della detrazione. I giudici di secondo grado hanno confermato la decisione, osservando che la strumentalità pretesa dall’ufficio non è prevista dalla norma e confligge con la ratio della norma stessa che, introducendo il bonus per la riqualificazione energetica degli edifici, prevede che la detrazione spetti ai titolari di reddito di impresa che sostengano spese per l’esecuzione degli interventi su edifici esistenti o su parti di essi di qualsiasi categoria catastale, anche rurali, posseduti o detenuti. Ne consegue, dunque, che le spese per opere eseguite su un fabbricato concesso in locazione, se finalizzate al miglioramento energetico, sono detraibili. La decisione conferma l’orientamento, ormai costante, della giurisprudenza di merito (vedi ad es. sentenza n. 2549/2015).

 

Copyright © - Riproduzione riservata
L'autore
Bonus energetico: la detrazione si applica anche agli immobili non strumentali Edilone.it