Neo Kursaal: centro balneare sospeso sulle acque di Pescara | Edilone.it

Neo Kursaal: centro balneare sospeso sulle acque di Pescara

wpid-neo_kursaal_pescara.jpg
image_pdf

Una struttura acquatica sospesa su palificazione che si confonde con l’orizzonte. Forme che richiamano quelle del mondo marino per il centro balneare turistico di 8.000 metri quadri sull’acqua, raggiungibile via mare da medie e piccole imbarcazioni, via aerea con elicottero e con accesso dalla terra ferma tramite un elegante pontile-passeggiata che lo collegherà al lungomare cittadino. La sua realizzazione è prevista per la fine del 2009.

Si tratta di Neo Kursaal, ideato da Sandro Lemme, storico balneare di Pescara, e firmato dagli architetti Alberto Baldacci, Alessandra Calvi, Leonardo Porreca, Maria Pellicciotta e da Igor Baldacci dello Studio Crad.it di Pescara e presentato in occasione di Sun, il 25esimo Salone Internazionale dell’Esterno. Sorgerà nelle acque di Pescara. Il nome della struttura fa eco all’analoga ‘Kursaal’ risalente al 1904 e così battezzata da Gabriele D’Annunzio.

Il centro vivrà 12 mesi all’anno: piattaforme, moli e attracchi frattali per bagnanti e piccole imbarcazioni, un solarium di 800 mq con piscine, cabine e ombrelloni (a scomparsa), vasche di sabbia e pontili per la discesa a mare, fontane ornamentali (che infrangono le onde e fanno da depuratori aerobici), giochi acquatici, macchine da pesca, idromassaggio marino e addirittura un dog-site per l’estate. Previsti nel centro anche spazi per esposizioni, manifestazioni e grandi eventi, un centro congressi, una beauty farm, una palestra, un ristorante, una gelateria e molto altro, anche per l’inverno.

Neo Kursaal è una struttura a basso impatto ambientale: non solo dal punto di vista estetico-visivo con una altezza massima di 15 m., ma anche e soprattutto energetico. Pannelli solari, impianti fotovoltaici, sfruttamento delle maree, un orientamento finalizzato alla massima captazione solare per il riscaldamento e allo sfruttamento delle correnti d’aria per il raffrescamento, pavimenti radianti, sono solo alcune delle tecnologie e delle soluzioni eco-compatibili adottate.

Copyright © - Riproduzione riservata
Neo Kursaal: centro balneare sospeso sulle acque di Pescara Edilone.it