Nasce il 1° Congresso Nazionale della Filiera delle Costruzioni | Edilone.it

Nasce il 1° Congresso Nazionale della Filiera delle Costruzioni

wpid-logoCCostruzioni.jpg
image_pdf

Si svolge il 23 novembre 2006 al Centro Congressi Milanofiori di Assago (MI), il primo evento a carattere nazionale che, col tema ‘Il futuro delle costruzioni‘ vuole fotografare l’attuale stato di questo comparto dell’edilizia.
Organizzato da Tecniche Nuove Congressi, la convention prevede momenti di formazione, confronto e dialogo con i principali attori del settore e vede la qualità come filo conduttore delle iniziative proposte. Innovazione tecnologica, sostenibilità ambientale, risparmio energetico, affidabilità e sicurezza sono i fattori individuati come determinanti dell’intera filiera interessata.
L’iniziativa ha registrato l’adesione di importanti società, quali: F.I.N.C.O., AICARR, ANIT, ANTA, ASCOMED, FEDERCOMATED, CNA Costruzioni, IPAF, OICE, SERCOMATED, UCOMESA, ASCOMAC, CANTIERI MACCHINE, ACAI.
L’organizzazione del congresso prevede due differenti momenti. Una prima parte consisterà nella sessione generale e sarà incentrata sulle tematiche d’interesse generale per tutti gli operatori: analisi economico-congiunturale con le proiezioni per i prossimi anni, economia, innovazione di processo e di prodotto.
La seconda, che si terrà il pomeriggio, sarà sviluppata in cinque sessioni verticali, ognuna dedicata e specializzata nei diversi comparti dell’industria delle costruzioni e corrispondenti ai diversi prodotti editoriali verticali del settore (Il Commercio Edile, Noleggio, Progetto Colore, Macchine Edili e Serramenti+Design che, unitamente alle testate Progettare e Imprese Edili, fanno parte della Divisione Edilizia e Costruzioni della Casa Editrice milanese).
E’ noto il trend congiunturale positivo del comparto dell’edilizia e delle costruzioni in Italia negli ultimi 7 anni. L’attuale fase di profonda trasformazione (dato registrato e reso noto negli ultimi mesi dai principali enti statistici) sollecita, tuttavia, all’acquisizione di una maggiore conoscenza del mercato che consenta di capirne le dinamiche dell’evoluzione e le principali normative che lo regolano. Alla vigilia del 1° Congresso Nazionale della Filiera delle Costruzioni concepito per prepararsi a quel ‘futuro delle Costruzioni‘, che il tema pone in rilievo, il quadro attuale del comparto edile è delineato dai seguenti dati:
– fatturato stimato per il 2005 di circa 260.000 milioni di euro;
– persone occupate .850.000;
– investimenti che rappresentano il 9% del Pil e il 46,2% degli investimenti fissi in Italia.
Basato sulla sinergia di molti comparti produttivi, la centralità del settore nell’economia italiana è ben evidente se si analizzano gli effetti diretti e indiretti che genera la domanda: ogni aumento di 1 miliardo di euro attiva un volume di affari di 1,796 miliardi di euro, di cui il 56% nel comparto delle costruzioni e il 44% nei settori collegati; la produzione di un miliardo di euro in costruzioni mobilita 23.620 nuovi posti di lavoro, di cui 15.100 nel settore e 8.520 nell’indotto.

Dalle pagine dei siti: http://congressi.tecnichenuove.com, e http://www.prhelp.it/, gli interessati possono approfondire le informazioni sul Congresso. Di seguito, riportiamo comunque il programma completo dell’evento.
Programma Sessioni
Prima parte (mattina: 09:00 – 13:00) – sessione generale
La prima parte, la sessione generale, si svolgerà la mattina e avrà come tema centrale la coniugazione fra l’innovazione tecnologica e la sostenibilità e coinvolgerà i protagonisti del settore, dalla progettazione alla costruzione passando per la produzione industriale. Completeranno il quadro gli approfondimenti degli esperti sulle normative europee e nazionali del settore.
Il congresso vedrà inoltre la presentazione dell’analisi economico-congiunturale del comparto, realizzata dal Cresme, e della classifica Top 1000 realizzata dalla testata Il Nuovo Cantiere, in cui saranno presenti i primi mille protagonisti del mercato analizzati sulla base dei bilanci 2005.
La prima parte si concluderà con una Tavola Rotonda in cui daranno il loro contributo i rappresentanti dell’intera filiera.
Seconda parte (pomeriggio: 14:30 – 19:00) – sessioni verticali
La seconda parte, che si svolgerà nel pomeriggio, sarà sviluppata in cinque sessioni verticali, ognuna realizzata con il contributo di una testata di settore appartenente al gruppo editoriale Tecniche Nuove:
1) XXIV Convegno Nazionale Federcomated
Organizzato da Federcomated, la federazione nazionale Commercianti di Materiali Edili, in collaborazione con la rivista ‘Il Commercio Edile’, il convegno offrirà l’opportunità di approfondire tematiche di interesse per il settore della distribuzione edile: dagli scenari di mercato alle recenti normative nel settore tra cui la certificazione sul risparmio energetico e i materiali innovativi, ai trasporti sino ai primi riflessi di Basilea 2 sulla tutela del credito. All’appuntamento parteciperanno le
figure più rappresentative del settore. Al termine verrà presentata la classifica Top 200, che racchiude le prime 200 società italiane di distribuzione edile, strutturata sulla base dei bilanci 2005, realizzata dalla rivista Il Commercio Edile.
2) Nolexpo 2006: le risposte del sistema noleggio per la competitività delle imprese. Top 100 noleggio bilanci 2005
Organizzato con la stretta collaborazione della testata Noleggio, la sessione si porrà come momento di incontro e confronto per tutti i soggetti che operano nel mondo del noleggio. Nolexpo 2006 vedrà la partecipazione di alcune importanti medie imprese dei settori delle costruzioni e dell’impiantistica industriale, di esponenti della pubblica amministrazione e alcuni tra i principali noleggiatori. Inoltre verrà presentata la terza edizione della classifica Top 100 Noleggio, che racchiude le prime 100 società italiane che noleggiano beni strumentali, strutturata sulla base dei bilanci 2005.
3) ProgettoColore: la filiera del colore – attori, ruoli, obiettivi
Progetto Colore, il giornale per l’impresa di tinteggiatura, decorazione e restauro, coordinerà e guiderà il dibattito fra gli operatori della filiera del colore. Un incontro per esaminare bisogni e capacità di progettisti, applicatori, distributori e il loro dialogo per il miglioramento della qualità del prodotto offerto.
4) Macchine Edili: l’evoluzione della distribuzione nel mercato delle macchine e attrezzature da cantiere
Organizzato dalla testata Macchine Edili, oltre a delineare la situazione congiunturale e tendenziale del mercato della distribuzione di macchine e attrezzature del 2006 e le previsioni per il 2007, si occuperà di approfondire temi di primario interesse per il settore, quali l’evoluzione della distribuzione. Il distributore, infatti, rappresenta l’anello di congiunzione fondamentale tra il costruttore e l’utilizzatore, orientandone la scelta e fornendogli un ventaglio di servizi che spaziano dall’after sale all’usato, dal finanziamento al noleggio, per soddisfare le esigenze del moderno cantiere.
5) Serramenti+design: congiuntura e profilo del mercato 2005, scenari 2006 e analisi Top 100 della distribuzione
Organizzato dalla testata Serramenti+Design, l’appuntamento vedrà la presentazione degli scenari di mercato, delle principali normative e della classifica TOP 100 sulla distribuzione dei serramenti in alluminio e pvc, quale naturale compendio di un’attività di ricerca e indagine sulle aziende del settore che a tutt’oggi non ha precedenti nel nostro Paese. Tra gli argomenti principali la certificazione energetica degli edifici (legge 192) e Basilea 2 sulla tutela del credito.

Copyright © - Riproduzione riservata
Nasce il 1° Congresso Nazionale della Filiera delle Costruzioni Edilone.it