Masdar city: progetto WWF per città verde ad Abu Dhabi | Edilone.it

Masdar city: progetto WWF per città verde ad Abu Dhabi

wpid-masdar2.jpg
image_pdf

Nel mese di febbraio o marzo 2008 dovrebbe essere avviata la costruzione della città più ecologica del pianeta: ”Masdar city”. Sorgerà nel deserto di Abu Dhabi e sarà a ”zero emissioni di C02, zero rifiuti e senza automobili inquinanti”. Lo hanno dichiarato lo scorso 14 gennaio il Wwf e le autorità di Abu Dhabi, rendendo noti i criteri della sostenibilità della futura metropoli verde.

Un comunicato del Wwf internazionale, con sede a Gland (Svizzera), precisa, inoltre, che Masdar City – città di sei chilometri quadrati, disegnata dallo studio di architettura londinese Foster and Partners per ospitare 50mila abitanti – dovrebbe essere completata nel 2012.

L’interesse e la speranza del Wwf risiedono nella possibilità che Masdar city possa divenire in futuro il punto di riferimento dello sviluppo urbano sostenibile. ”L’elettricità sarà fornita da pannelli fotovoltaici, l’acqua da impianti di desalinizzazione ad energia solare, il sistema di irrigazione per le piante sfrutterà le acque grigie e le acque di scarico trattate della città”.

Per la città di Abu Dhabi, il progetto rappresenta la possibilità di compiere un passo significativo verso un modo di vita sostenibile. I rifiuti saranno ridotti al minimo, riciclati o compostati. Il consumo d’acqua sarà all’insegna del risparmio e nei negozi saranno venduti prodotti biologici e del commercio solidale, l’architettura sarà ecologica e rispetterà la cultura ed i valori locali. Gli studenti ed i promotori che vi abiteranno saranno non solo testimoni dell’innovazione, ma vi parteciperanno, sottolineano i promotori.

Il progetto di Masdar city, sarà presentato ufficialmente il prossimo 21 gennaio al summit del World Future Energy di Abu Dhabi.

Per altre informazioni, consultare il sito web:
http://www.panda.org

Copyright © - Riproduzione riservata
Masdar city: progetto WWF per città verde ad Abu Dhabi Edilone.it