La voce dei piccoli comuni d'Italia alla Camera | Edilone.it

La voce dei piccoli comuni d’Italia alla Camera

wpid-logo.jpg
image_pdf

I sindaci di oltre 250 piccoli comuni sono arrivati a Roma, lo scorso 8 ottobre, per incontrare alla camera il presidente Fausto Bertinotti. L’incontro si è svolto in occasione del convegno in programma nella stessa giornata dal titolo ‘La forza dei territori per il futuro dell’Italia: l’impegno del Parlamento per i piccoli comuni’, promosso da Ermete Realacci, presidente della commissione Ambiente e territorio della Camera e primo firmatario della legge a sostegno dei comuni con meno di 5000 abitanti, già sottoscritta da più di 120 parlamentari di maggioranza e opposizione.

Dai primi cittadini è stata avanzata la richiesta al Parlamento di un impegno concreto per l’approvazione della legge dedicata ai comuni con popolazione inferiore ai 5000 abitanti, una legge che permetterà di rafforzare gli interventi a favore dello sviluppo locale e della valorizzare e salvaguardare delle identità culturali. Nel testo della proposta di legge sono previste misure per l’efficienza e la qualità dei servizi essenziali (protezione civile, istruzione, servizi socio-assistenziali, trasporti); per la valorizzazione dei prodotti agroalimentari tradizionali; per il recupero delle terre incolte; per lo sviluppo e la promozione di attività commerciali; agevolazioni in materia di servizio idrico; la possibilità di un terzo mandato per i sindaci.

I comuni sotto i 5mila abitanti rappresentano il 72% per cento degli 8100 comuni italiani e vi trova residenza circa un quinto della popolazione nazionale (dato in crescita nell’ultimo decennio). «Si tratta di territori – prosegue Della Seta – che vanno messi nelle condizioni di competere, perché non devono essere considerati come un limite allo sviluppo, ma al contrario i veri protagonisti del futuro del Paese, di quella scommessa sulla qualità che per l’Italia può essere un’opportunità straordinaria e per questo necessitano di un’intensa politica di sostegno».

I piccoli comuni sono sostenuti da tempo da Legambiente, che, nell’ambito della campagna PiccolaGrandeItalia, riesce a portare alla ribalta il patrimonio di cultura e bellezza custodito da questi territori anche grazie alla promozione di ‘Voler Bene all’Italia’, la festa nazionale che coinvolge centinaia di comuni minori, lungo tutto lo stivale, per la cui IV edizione è già fissata la data della domenica 6 maggio 2007.

Copyright © - Riproduzione riservata
La voce dei piccoli comuni d’Italia alla Camera Edilone.it