La futura linea metropolitana di Copenaghen costruita da Ansaldo Sts | Edilone.it

La futura linea metropolitana di Copenaghen costruita da Ansaldo Sts

wpid-7817_.jpg
image_pdf

Pietro Salini, Amministratore Delegato della Salini Costruttori S.p.A., capofila del Consorzio tutto italiano di cui fanno parte Tecnimont e Seli, ha firmato il contratto per la costruzione della nuova metropolitana di Copenaghen, una delle più moderne infrastrutture di trasporto al mondo.

Il valore complessivo dell’opera sarà di 700 milioni di euro e assicurerà un servizio attivo 24 ore su 24, con intervalli minimi tra i convogli di appena 100 secondi, e completamente automatizzato con un evoluto sistema ‘driverless’ (senza conducente).

Sarà lunga 16 chilometri con 17 stazioni, situate a 30 metri di profondità dal piano stradale, garantirà la mobilità di 130 milioni di passeggeri all’anno e si chiamerà Cityringen. Il valore totale del contratto è di 1,7 miliardi di euro; i lavori prenderanno il via in tempi rapidissimi, per concludersi entro il 2018. Lo scope of work di Ansaldo Sts infatti concerne: le attività di progettazione e costruzione dei sistemi di alimentazione, delle comunicazioni, dello Scada (controllo di acquisizione e supervisione dati), le porte di banchina, il segnalamento (Cbtc), l’armamento (binari e sede), i veicoli, il deposito e il centro di controllo. L’offerta prevede inoltre cinque anni di esercizio e manutenzione con un’opzione per ulteriori tre anni. I veicoli, ad alto contenuto tecnologico, saranno forniti da AnsaldoBreda.

“L’aggiudicazione dell’appalto – ha dichiarato Pietro Salini – è un’ulteriore affermazione del made in Italy e della capacità delle nostre migliori aziende di affermarsi anche quando la competizione globale richiede standard tecnici e tecnologici di assoluta eccellenza”.

Soddisfazione per l’accordo anche da parte del cliente danese Metroselskabet che ha apprezzato “l’impegno delle aziende italiane di garantire il massimo coinvolgimento di tecnici, maestranze e imprese locali cosi’ come l’attenzione dimostrata dal Gruppo per lo svolgimento delle operazioni nel rispetto della sicurezza dei lavoratori e per lo studio sulla mitigazione dell’impatto della costruzione nella vita quotidiana della popolazione residente”.

Copyright © - Riproduzione riservata
La futura linea metropolitana di Copenaghen costruita da Ansaldo Sts Edilone.it