Istat, produzione nelle costruzioni a -4,2% a febbraio 2013 | Edilone.it

Istat, produzione nelle costruzioni a -4,2% a febbraio 2013

wpid-15021_costruzioni.jpg
image_pdf

Ancora un dato negativo per la produzione nelle costruzioni: secondo l’ultimo aggiornamento Istat nel mese di febbraio 2013 l’indice destagionalizzato della produzione è diminuito del 4,2% rispetto a gennaio 2013. Con la correzione per gli effetti di calendario, il decremento a febbraio 2013 è dell’1,1% rispetto allo stesso mese del 2012.

La flessione meno intensa rispetto ai mesi precedenti (-11,3% di gennaio 2013, -15,6% di dicembre 2012), deriva dal confronto con il valore fortemente negativo per il mese di febbraio 2012, quando condizioni meteorologiche particolarmente avverse avevano fatto scendere l’indice del -24,8%, ovvero la flessione più forte mai registrata dall’inizio della crisi.

Il quadro, in ogni caso, resta negativo: il bimestre gennaio-febbraio 2013 registra una diminuzione del 6,3% nel confronto con il primo bimestre del 2012, così come la media del trimestre dicembre-febbraio va in passivo del 4,3% rispetto al trimestre precedente.

Ulteriore conferma della crisi proviene dai consumi di cemento che, dopo un 2012 in caduta del 22,6% su base annua, evidenziano un ulteriore calo nel primo bimestre dell’anno in corso (-8,2% rispetto al periodo gennaio-febbraio 2011).

Copyright © - Riproduzione riservata
Istat, produzione nelle costruzioni a -4,2% a febbraio 2013 Edilone.it