Invito per l'Italia degli Innovatori, a Shanghai 2010 | Edilone.it

Invito per l'Italia degli Innovatori, a Shanghai 2010

wpid-2768_ExpoShanghai.jpg
image_pdf

Il 3 giugno 2009, a Palazzo Chigi, il Ministero per la Pubblica amministrazione e l’innovazione ha presentato l’invito pubblico per la partecipazione all’iniziativa “Italia degli Innovatori”, la mostra delle eccellenze tecnologiche nazionali, che sarà allestita nel padiglione italiano della “Esposizione universale” e si svolgerà a Shanghai dall’1 Maggio al 31 Ottobre 2010.

Il Ministro Brunetta ed il Commissario Generale Quintieri avevano già siglato, il 17 luglio 2008, un “Protocollo d’Intesa per la partecipazione all’Expo 2010 e la promozione delle eccellenze tecnologiche italiane”.

Tale iniziativa, dal titolo “Italia degli innovatori”, si propone di far emergere i migliori “racconti” nazionali da presentare nel corso dell’Expo nel padiglione italiano, nell’ambito di un’apposita mostra tematica, secondo le modalità più appropriate per valorizzare al meglio la tipologia innovativa.

Nell’ambito della collaborazione prevista per la partecipazione al Padiglione italiano dell’Esposizione di Shanghai, il Ministro ed il Commissario generale intendono, oltre che realizzare una mostra delle eccellenze tecnologiche italiane:

  • organizzare la partecipazione a seminari e convegni;
  • promuovere rapporti istituzionali con potenziali interlocutori cinesi e internazionali;
  • svolgere attività di comunicazione con i media.

L’Esposizione Universale è un evento di portata internazionale straordinaria, dedicato al tema: «”Better City, better life”: una vita migliore nel futuro sviluppo delle città del pianeta”», secondo cinque possibili declinazioni:

  • integrazione fra culture diverse,
  • prosperità economica,
  • innovazione tecnologica,
  • rimodellamento delle comunità,
  • interazione tra aree urbane e rurali.

L’Italia parteciperà all’Expo con un Padiglione ispirato alla tradizione delle città italiane (capaci di evolvere nei millenni conciliando la tutela dell’eredità storica con le sfide della modernità), ed alla dimensione culturale della città (che favorisce lo sviluppo del “vivere all’italiana”); ma prenderà anche parte all’iniziativa “Expo-on-line”, una versione virtuale della manifestazione che riprodurrà e svilupperà sul web i contenuti del padiglione.

Nel corso dell’Esposizione saranno organizzati eventi di natura culturale, artistica, espositiva, seminariale ecc., intesi a presentare le eccellenze italiane attinenti al tema della qualità della vita nelle aree urbane.

Imprese, università, istituti di ricerca e parchi scientifici e tecnologici saranno sollecitate a segnalare proprie innovazioni da inserire nella mostra tematica “Italia degli innovatori”.

Le innovazioni selezionate potranno essere oggetto di seminari tematici, di incontri con interlocutori locali e di appropriate attività di comunicazione, per es.: informazioni sui media, sul web, nell’Expo virtuale ecc.

Copyright © - Riproduzione riservata
Invito per l'Italia degli Innovatori, a Shanghai 2010 Edilone.it