Innovativo megastore Apple a New York: nuova attrazione anche per la città | Edilone.it

Innovativo megastore Apple a New York: nuova attrazione anche per la città

wpid-applestore.jpg
image_pdf

Non si tratta solo di un punto vendita. Aperto nella prestigiosa Fifth Avenue, l’inaugurazione ufficiale è avvenuta il 19 maggio alle 18, la mezzanotte italiana; è il secondo Apple Store di New York dopo quello nel Greenwich Village, aperto nel 2002.
L’evento, accompagnatosi ad una grande riservatezza e tanta curiosità, ha disvelato un enorme cubo di vetro (fino ad allora opportunamente celato sotto una copertura scura), dell’altezza di oltre nove metri, con al centro il simbolo del rinomato marchio. Illuminato anche di notte, il negozio è sempre aperto, 24 ore su 24, 365 giorni l’anno.

Localizzato in uno dei punti strategici della città, tra Central Park e il Plaza Hotel, l’Apple store di Fifth Avenue, non è solo un negozio, ma costituisce un vero tempio dell’hi-tech che, per l’innovativo progetto architettonico potrebbe presto diventare uno dei punti di maggior attrazione della città, dando alla città un nuovo punto di riferimento se non uno dei suoi simboli.
Al centro del cubo un ascensore cilindrico trasparente e una scala elicoidale in vetro che, come tutto il resto, sembrano sospesi nel vuoto, portano al piano sotterraneo. Qui è situato l’intero negozio che si estende su una superficie di quasi 1.900 metri quadrati: un mondo meraviglioso, vero e proprio paradiso Apple, non ancora svelato agli occhi dei tanti curiosi che fin dalla prima mattina si sono accalcati attorno all’edificio.
Concepito per essere non solo la punta di diamante dei negozi della Mela, ma anche un vero e proprio tempio della società, il cui concetto portante è da sempre lo sviluppo di tecnologie informatiche legate in modo imprescindibile ad un design semplice, accattivante e moderno. Una strategia che negli anni, oltre ad aver segnato il successo dei prodotti Apple, ha altresì creato un vero e proprio culto per questa società.

L’Apple Store della Fifth Avenue ha anche il personale più numeroso rispetto a qualsiasi altro Apple Store, con quasi 300 Specialisti Mac, Mac Genius e Creativi molto preparati che offrono suggerimenti gratuiti su fotografia, filmati e musica per portare alla luce progetti creativi presso l’area ‘The Studio’. Il nuovo negozio avrà un desk di oltre 13 metri, in cui si combinano Genius Bar, iPod Bar e The Studio, dove i clienti possono ricevere supporto diretto, consigli gratuiti e lavorare su progetti creativi a qualsiasi ora del giorno e della notte.

Oltre 147 milioni di persone in tre continenti hanno visitato i negozi retail Apple dal giorno della loro prima apertura, a maggio del 2001. La divisione retail di Apple ha generato oltre un miliardo di dollari in fatturato durante la stagione degli acquisti natalizi del 2005, confermando la posizione di Apple fra le catene retail con il più alto tasso di crescita al mondo. Apple gestisce ora 147 negozi, fra cui sei in Giappone, sei in U.K. e due in Canada.
Entro qualche mese aprirà anche il primo Apple Store dell’Europa Continentale che si troverà in Italia, nel centro commerciale Roma Est.

Copyright © - Riproduzione riservata
Innovativo megastore Apple a New York: nuova attrazione anche per la città Edilone.it