Imu ed enti non commerciali: quali novita'? | Edilone.it

Imu ed enti non commerciali: quali novita’?

wpid-14339_imunoprofit.jpg
image_pdf

Il Dipartimento delle Finanze del Mef, con due risoluzioni del 4 marzo, offre chiarimenti in merito alla corretta applicazione dell’esenzione Imu per gli immobili utilizzati dagli enti non commerciali.

Partendo dalla risoluzione n. 4/Df, a differenza di quanto stabilito per la vecchia Ici, si estende l’esenzione dall’imposta municipale propria anche agli immobili non utilizzati direttamente, ma concessi in comodato dalle associazioni no profit ad altri enti non commerciali, che svolgono attività istituzionali senza scopo di lucro riconosciute.

Ricordando che l’agevolazione non può prescindere dall’utilizzo del bene dal parte dell’associazione che ne è proprietaria, la risoluzione chiarisce che ciò vale nel caso di locazione dell’immobile, ipotesi che presuppone una fonte di reddito per l’ente non commerciale e la conseguente inapplicabilità dell’agevolazione. Il rapporto di comodato rappresenta, invece, un tipo di contratto essenzialmente gratuito e non produce ricchezza.

La risoluzione n. 3/Df risponde, invece, al quesito riguardante la scadenza, prevista dal regolamento che ha definito le modalità di applicazione dell’esenzione Imu, che indica il 31 dicembre 2012 come termine per gli enti non commerciali per predisporre o adeguare il proprio statuto.

La risoluzione risponde che tale termine non è da considerarsi perentorio: le associazioni no profit, enti ecclesiastici compresi, potranno quindi beneficiare dell’agevolazione anche se non hanno predisposto o adeguato lo statuto entro il 31 dicembre scorso.

Per motivare questa ‘tolleranza’, il Dipartimento delle Finanze cita vari elementi, tra cui il fatto che la norma stessa non prevede sanzioni nel caso di inosservanza dell’adempimento nei tempi stabiliti e che il regolamento è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 23 novembre 2012 a ridosso, quindi, della scadenza del 31 dicembre 2012.

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Imu ed enti non commerciali: quali novita’? Edilone.it