Per Apple 250 ettari di pannelli solari | Edilone.it

Per Apple 250 ettari di pannelli solari

wpid-389_apple.jpg
image_pdf

Apple si converte al “green”. Dopo le critiche mosse da Greenpeace, che nei giorni scorsi ha accusato il colosso di Cupertino di utilizzare energia derivante dal carbone per i suoi data center, è arrivato l’annuncio ufficiale: entro la fine di quest’anno, il principale “cervellone” presente negli Stati Uniti sarà completamente alimentato a energia rinnovabile.

Gli impianti copriranno una superficie di 250 ettari e forniranno energia al data center di Maiden, nel North Carolina. Nello specifico è stimata una produzione di circa 84 milioni di kWh all’anno, grazie alla tecnologia che consente ai pannelli di seguire il corso del sole, sufficienti per garantire l’autonomia energetica del centro.

E se Maiden sarà coal-free entro la fine di quest’anno, , la prossima centrale “verde” di Apple verrà costruita a Prineville, nell’Oregon ,ed ogni kilowatt di energia necessario per realizzarla, assicura la Apple, sarà prodotto solo sfruttando fonti rinnovabili.

O.O.

Copyright © - Riproduzione riservata
Per Apple 250 ettari di pannelli solari Edilone.it