Come installare le pareti doccia: le linee guida dell'Uni | Edilone.it

Come installare le pareti doccia: le linee guida dell’Uni

L'Ente italiano di normazione pubblica una prassi di riferimento che definisce i requisiti per l'installazione di box doccia conformi alla UNI EN 14428, dalla progettazione fino alla documentazione da consegnare al committente

box_doccia
image_pdf

Uni ha sviluppato, in collaborazione con FederlegnoArredoAssobagno, un documento che esplicita una serie di linee guida e requisiti minimi per l’installazione delle pareti doccia conformi alla UNI EN 14428, perché il prodotto venga posto in opera rispettando le caratteristiche di sicurezza e durabilità previste dal fabbricante. La UNI EN 14428 impone che le pareti doccia debbano essere immesse sul mercato accompagnate da istruzioni dettagliate sull’installazione e l’utilizzo. E’ proprio dall’intenzione di dare supporto attuativo a questa norma che è nata l’esigenza di elaborare una prassi di riferimento.

La prassi – UNI/PdR 14:2015 “Pareti doccia – Linee guida per l’installazione” (recuperala qui o in fondo all’articolo) – si rivolge a tutti i soggetti della filiera che intervengono a partire dalla progettazione fino alla conclusione dell’installazione, quali gli installatori, i produttori di pareti doccia, i rivenditori, i progettisti e le imprese edili che predispongono il contesto nel quale la parete doccia deve essere montata.

Il documento si applica a tutte le installazioni, sia pubbliche sia private (edifici residenziali, alberghi, ospedali, strutture ricettive, strutture scolastiche, strutture sportive, strutture turistiche). Vengono specificati una serie di requisiti, presentati in una sequenza logica che rispecchia l’ordine cronologico del processo di progettazione e posa delle pareti doccia – e quindi la progettazione (inclusa la scelta dei materiali e dei componenti), le verifiche preliminari alla posa, l’esecuzione vera e propria dei lavori – ma anche il post-posa, con la pulizia finale da effettuare prima della consegna e la documentazione che il committente deve ricevere a lavori completati.

Completa il contenuto della prassi un’appendice che riporta il metodo per la verifica della planarità dei rivestimenti orizzontali e verticali, da effettuarsi prima della installazione della parete doccia.

Copyright © - Riproduzione riservata
Come installare le pareti doccia: le linee guida dell’Uni Edilone.it