Nel deserto della California il più grande impianto solare | Edilone.it

Nel deserto della California il più grande impianto solare

wpid-16608_303_Blythe.jpg
image_pdf

Anche gli Usa entrano prepotentemente sul mercato della produzione di energia dal sole. Sorgerà, infatti, in California quello che sarà il più grande impianto per lo sfruttamento dell’energia solare.

Nel deserto, vicino Blythe, sarà costruito l’impianto che prenderà il nome della città. Il costo stimato è di oltre 6 miliardi per una capacità da 1.000 megawatt. Per fare un paragone, finora, le più grandi centrali solari sono nell’ordine dei 200-350 megawatt.

La centrale Blythe raggruppa essenzialmente quattro impianti da 250 Mw, e dovrebbe cominciare a generare energia dal 2013. L’impianto sarà solare termodinamico (detto anche solare a concentrazione) e dovrebbe fornire energia elettrica sufficiente ai bisogni di circa 800.000 abitazioni.

Blythe produrrà elettricità usando specchi per riscaldare un liquido che genera vapore, il quale a sua volta si espande facendo azionare una turbina, una tecnica nota come “parabolica”.

Si prevede che su questo terreno una distesa di specchi modellati a parabola indirizzi e concentri il calore raggi solari verso una tubatura piena d’acqua, trasformandola in vapore. Il vapore così generato azionerà la turbina che a sua volta produrrà elettricità.

Copyright © - Riproduzione riservata
Nel deserto della California il più grande impianto solare Edilone.it