Maxi-centrale solare in costruzione a Brindisi | Edilone.it

Maxi-centrale solare in costruzione a Brindisi

wpid-centrale-solare1.jpg
image_pdf

Sarà pronta fra tre anni, sarà certamente ltra e più grandi d’Europa e darà lavoro a 50 persone. Si parla della centrale fotovoltaica di Brindisi che sorgerà nell’area dell’ex petrolchimico su una superficie di 84.343 metri quadrati e produrrà un’energia annuale di 15,12 gigawatt orari. Il progetto relativo alla sua realizzazione è già stato consegnato al presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola durante un incontro cui hanno preso parte il sindaco della città, Domenico Mennitti, e, oltre alle varie autorità politiche, anche l’amministratore delegato della Italgest, Paride De Masi, e il sen. Francesco Ferrante, direttore generale di Legambiente che, che ha favorevolmente giudicato il progetto.

La realizzazione dell’ impianto solare di Brindisi, per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili mediante campi fotovoltaici avverrà entro tre anni, con il partneriato scientifico e tecnologico delle Università. E’ stato annunciato come il più grande d’Europa, successore di quello tedesco in Baviera da 10 MW. Allo stato attuale il titolo sembra in disputa tra quello in oggetto e l’impianto più o meno simile in costruzione a sud di Lisbona, in Portogallo, con potenza di 11MW, composto da 52 moduli solari su una superficie da 60 ettari.

L’area brindisina in cui sorgerà la centrale è attualmente sottoposta a sequestro probatorio da parte della procura della Repubblica di Brindisi per questioni ambientali. Il capitale da investire previsto è di 85 milioni di euro, costituito totalmente da fondi privati con la possibilità di ottenere fino a un 20% di incentivi con investimento con leggi regionali e nazionali, mentre il resto sarà un project financing. In vista del raggiungimento a regime di una occupazione di 50 unità, la centrale darà inizialmente lavoro limitatamente a 16 persone. E’ previsto un affiancamento ad iniziative collaterali, quali una scuola di formazione sulle energie rinnovabili rivolta alle pubbliche amministrazioni, un polo di eccellenza per la ricerca e lo sviluppo dello sfruttamento dell’energia solare, in collaborazione con l’università di Lecce e col Politecnico di Bari; un centro di formazione per progettisti, installatori e manutentori di impianti solari; convenzioni con università ed enti di ricerca per potenziare le capacità tecnologiche della Regione Puglia.

Copyright © - Riproduzione riservata
Maxi-centrale solare in costruzione a Brindisi Edilone.it