Klimaenergy Award 2009 | Edilone.it

Klimaenergy Award 2009

wpid-249_klimaenergyaward.jpg
image_pdf

Il Klimaenergy Award 09 è stato assegnato a sei progetti vincitori tra quelli dei 116 Comuni e Province candidati da tutta Italia e improntati sul risparmio energetico e sulla produzione di energia da fonti rinnovabili.
Di seguito una breve descrizione dei sei progetti che si sono aggiudicati il premio:

Prima categoria – Comuni con meno di 20.000 abitanti
Campo Tures (BZ) (Abitanti: 5.196) ha realizzato un interessante progetto strutturato su diversi aspetti, dall’idroelettrico al teleriscaldamento, ha aperto uno sportello informativo per i cittadini e introdotto un minibus elettrico, imponendo inoltre ai cittadini di costruire in standard minimo CasaClima B e introducendo un’iniziativa per il risanamento di edifici esistenti.

  • Costi del progetto: 417.500 Euro
  • CO2 Evitata: 6.635,698 kgCO2/(anno*persona)
  • Energia elettrica prodotta: 54.882 kWh/anno

Un premio per la creatività e il valore educativo va a Settimo Rottaro (TO) (Abitanti: 517) che ha presentato un progetto interessante dal punto di vista qualitativo con un impianto fotovoltaico integrato in parco giochi, che assume così una funzione educativa.

  • Costi del progetto: 290.000 Euro
  • CO2 Evitata: 33,019 kgCO2/(anno*persona)
  • Energia elettrica prodotta: 32.209 kWh/anno

Seconda categoria – Comuni dai 20.000 ai 150.000 abitanti.
Achabgroup e Legambiente hanno presentato un progetto che raggruppa otto Comuni (TV e VE), aprendo uno sportello per i cittadini per realizzare gruppi di acquisto di pannelli solari per stimolare e coinvolgere maggiormente la popolazione: l’iniziativa ha ottenuto un buon risultato.
Comuni: Casale sul Sile, Ceggia, Marcon, Noventa di Piave, Portoguaro, Quarto D’Altino, Santo Stino di Livenza, Torre di Mosto (Abitanti: 80.572)

  • Costi del progetto: 33.200 Euro
  • CO2 Evitata: 1,206 kgCO2/(anno*persona)
  • Energia prodotta: elettrica: 159.873 kWh/anno – termica:  40.580 kWh/anno

Il premio speciale della giuria va al Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria di Roma che ha formato 80 detenuti, permettendo loro di ottenere l’attestato di installatore e manutentore di impianti solari termici e facendo loro installare impianti solari termici con una superficie complessiva di 3.000 metri quadrati. Inoltre, in cooperazione con una ESCO sono stati sostituiti in 14 istituti caldaie con dei cogeneratori a gas naturale riducendo l’emissione di CO2 e i costi di gestione.
Ente: Ministero della Giustizia – Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria (Numero di personale: 106.571)
Impianti di Cogenerazione

  • Costi: 47.444.119 euro
  • CO2 Evitata: 1.570,896 kgCO2/(anno*persona)
  • Energia prodotta: elettrica: 23.360.550 kWh/a termica: 43.600.000 kWh/a
  • Impianti solari termici
  • Costi: 2.582.284 Euro
  • CO2 Evitata: 53,499 kgCO2(anno*persona)
  • Energia termica prodotta: 4.000.000 kWh/a

Terza categoria – Comuni con più di 150.000 abitanti
Reggio Emilia (RE) (Abitanti: 160.000) ha presentato un ampio progetto di mobilità e di formazione che include l’apertura di uno sportello per l’assistenza ai cittadini per la sostituzione di caldaie in edifici pubblici, molti interventi per l’illuminazione con risparmio energetico e la realizzazione di un impianto fotovoltaico a inseguimento.

  • Costi del progetto: (non determinabili)
  • CO2 Evitata: 20,902 kgCO2/(anno*persona)
  • Energia elettrica prodotta: 21.980 kWh/anno

Un premio per la varietà e il valore sociale va a Napoli (NA) (Abitanti: 973.132) che si è proposta con molti impianti fotovoltaici e impianti termici. Inoltre ha fatto partire un’iniziativa per il risanamento energetico di edifici esistenti.

  • Costi del progetto: 13.600.000
  • CO2 Evitata: 1,705 kgCO2/(anno*persona)
  • Energia prodotta: elettrica: 1.779.431 + 1.462.000 kWh/a (con fotovoltaici e cogenerazione) – termica:  938.571 + 1.975.000 kWh/anno (con solare termico e cogenerazione)

La premiazione dei Comuni vincitori e la consegna della targa “Klimaenergy Award 2009”, ideata dal designer Heinz Waibl, si terrà in occasione di “Klimaenergy 09” presso l’Innovation Corner  (Padiglione corridoio D26) nella giornata di giovedì 24 settembre 2009 a partire dalle ore 11:30.

Copyright © - Riproduzione riservata
Klimaenergy Award 2009 Edilone.it