In Australia sorgerà la più grande centrale solare dell'emisfero Sud | Edilone.it

In Australia sorgerà la più grande centrale solare dell'emisfero Sud

wpid-16621_288_.jpg
image_pdf

Nello stato dell’Australia meridionale, nella cittadina mineraria e portuale di Whyalla sorgerà la più grande centrale solare dell’emisfero Sud.

L’impianto produrrà elettricità sufficiente per oltre 9500 abitazioni e ridurrà le emissioni di gas serra di circa 60 mila tonnellate l’anno, equivalente all’esclusione di 17 mila automobili dalle strade.

Nella centrale termodinamica saranno installati i dischi parabolici sviluppati dall’università nazionale australiana in Canberra. I dischi che sanno 30, avranno ognuno un diametro di 25 metri e saranno i più grandi del mondo. La superficie complessiva sarà di 500 mq per una capacità totale dell’impianto di 40 MW.

Il consorzio guidato dalla statunitense National Power ha ottenuto dal governo federale di Canberra contributi per l’equivalente di 42 milioni di euro per la realizzazione del titanico impianto che costerà circa 153 milioni di euro.

Il progetto, il cui completamento è previsto per il 2012, sarà sviluppato dalla Wizard Solar, responsabile della commercializzazione della tecnologia del Solar Thermal Group dell’ateneo di Canberra.

Copyright © - Riproduzione riservata
In Australia sorgerà la più grande centrale solare dell'emisfero Sud Edilone.it