Fotovoltaico: il 70% degli impianti è in Europa | Edilone.it

Fotovoltaico: il 70% degli impianti è in Europa

wpid-16609_301_zteedigiceledilcellulareadenergiasolaregif.jpg
image_pdf

L’Europa è la patria del fotovoltaico mondiale, secondo il rapporto redatto dal Photovoltaics Status pubblicato dal Joint Research center della Commissione Europea. Infatti, l’energia prodotta dai pannelli solari raggiunge il 70% della quota mondiale. Ben tre su quattro sono i pannelli che finiscono su impianti installati nel vecchio continente.

Più precisamente, secondo lo studio, che ha esaminato i dati di 300 aziende produttrici, nel 2009 sono stati prodotti dalle fabbriche pannelli fotovoltaici per un totale di 7,4 Gigawatt, di cui 5,8 (il 78%) è stato installato in Europa. La maggior crescita si registra in Germania, che ha aggiunto 3,8 Gigawatt, con al secondo posto l’Italia (+0,73 Gw),il Giappone (+0,48), gli Usa (+0,47), la Repubblica Ceca e il Belgio.

L’Italia attualmente è terza dietro Germania e Spagna per potenza installata. Nonostante la crescita comunque il fotovoltaico rappresenta lo 0,4% della produzione energetica europea, e lo 0,1% mondiale. “Questo dato non deve far preoccupare – sottolinea Carlo Manna, responsabile del Centro Studi Enea – la tecnologia fotovoltaica è ancora all’inizio, e ha grosse prospettive di crescita sia dal punto di vista dell’installazione di nuovi impianti che della tecnologia, che sta correndo verso pannelli più efficienti ed economici. E’ lecito aspettarsi che questa percentuale cresca nei prossimi anni”

Copyright © - Riproduzione riservata
Fotovoltaico: il 70% degli impianti è in Europa Edilone.it