È in Gran Bretagna il più grande parco eolico offshore al mondo | Edilone.it

È in Gran Bretagna il più grande parco eolico offshore al mondo

wpid-305_gb.jpg
image_pdf

Costruita dal colosso energetico svedese Vattenfall, la centrale eolica offshore più grande al mondo si trova nel Mar del Nord – al largo delle coste del Kent, a Thanet, nel sud-est dell’Inghilterra – e conta al momento un centinaio di turbine. Ma i lavori, iniziati due anni fa, non possono dirsi conclusi.

Il mega-impianto sarà infatti a regime tra quattro anni con 341 turbine che produrranno elettricità sufficiente a coprire il fabbisogno di 240mila abitazioni: sarà in grado di generare 300 megawatts di energia, facendo aumentare la produzione totale del Regno Unito di 5 gigawatt, equivalente a coprire il consumo energetico della Scozia.

Le turbine della centrale, visibili dalla terra ferma nei giorni sereni, sono alte 115 metri ciascuna e distribuite su un’area di 35 chilometri a 12 chilometri dalla costa e a una profondità massima di 25 metri. Il parco di Thanet è stato inaugurato dal Ministro per l’energia, Chris Huhne, che lo ha definito una “pietra miliare verso il potenziamento delle energie rinnovabili nel Regno Unito”. L’impianto potrebbe infatti aiutare il Paese a raggiungere l’obiettivo di produrre il 15% dell’energia complessiva da fonti rinnovabili entro il 2020.

di O.O.

Copyright © - Riproduzione riservata
È in Gran Bretagna il più grande parco eolico offshore al mondo Edilone.it