Consumi di energia elettrica: - 3,1% ad Agosto | Edilone.it

Consumi di energia elettrica: – 3,1% ad Agosto

wpid-16653_248_electricity.jpg
image_pdf

Roma – Nel mese di agosto 2009 la quantità di energia elettrica richiesta in Italia, pari a 25,2 miliardi di kilowattora, ha fatto registrare un calo del 3,1% rispetto ai volumi richiesti ad agosto dell’anno precedente.

Sul risultato di agosto 2009 hanno influito una temperatura media mensile superiore di un grado centigrado (con un conseguente maggior utilizzo di energia elettrica per il ricorso alle apparecchiature refrigeranti) e una giornata lavorativa in più (21 vs 20) rispetto ad agosto 2008.

Depurata da questi effetti, la variazione della domanda elettrica di agosto 2009 risulta pari a -5% (dato normalizzato).

In termini congiunturali, la variazione destagionalizzata della domanda elettrica di agosto 2009 è risultata in crescita del 1,6% rispetto al mese precedente. Quella di agosto è la quarta variazione positiva consecutiva, in termini congiunturali, dall’inizio dell’anno, dopo luglio (+5,7%), giugno (+0,3%) e maggio (+1,4%), ciascuno rispetto ai relativi mesi precedenti.

Complessivamente il fabbisogno dei primi otto mesi del 2009 ha registrato un calo del 7,6% rispetto allo stesso periodo del 2008; a parità di giorni lavorativi, la diminuzione è pari a -7,3%.

L’andamento negativo dei consumi elettrici non andrà a incidere sulle attività di sviluppo della rete previste da Terna. L’Autorità per l’energia elettrica e il gas, infatti, riconoscendone la natura infrastrutturale, ha introdotto un meccanismo che rende molto marginale l’impatto della diminuzione dei volumi di energia sui ricavi tariffari di Terna, attraverso una “franchigia” di +/-0,5%.

Nel mese di agosto 2009 la domanda di energia elettrica è stata soddisfatta per l’88,8% con produzione nazionale e per la quota restante (11,2%) dal saldo dell’energia scambiata con l’estero. In dettaglio, la produzione nazionale netta (22,8 miliardi di kWh) è in calo del 5,2% rispetto ad agosto 2008; in crescita la fonte di produzione eolica (+44,3%); in calo invece la fonte idroelettrica (-5,3%), termoelettrica (-6,1%) e geotermoelettrica (-3,1%).

A livello territoriale la variazione della domanda è differenziata sul territorio nazionale: -5,3% al Nord, -2,6% al Centro e invariata al Sud. I 25,2 miliardi di kWh richiesti nel mese di riferimento sono distribuiti per il 39,4% al Nord, per il 31% al Centro e per il 29,6% al Sud.

L’analisi dettagliata dei consumi elettrici mensili definitivi del 2008 e provvisori del 2009, è disponibile nella pubblicazione “Rapporto Mensile sul Sistema Elettrico”, consultabile alla voce “Sistema elettrico – Dispacciamento – Dati esercizio” del sito www.terna.it

Copyright © - Riproduzione riservata
Consumi di energia elettrica: – 3,1% ad Agosto Edilone.it