Progettata la prima casa autosufficiente in Svizzera | Edilone.it

Progettata la prima casa autosufficiente in Svizzera

wpid-CasaAutosufficiente.jpg
image_pdf

Un prototipo di casa senza elettricità né riscaldamento, tuttavia dotata di ogni confort, sarà costruita in Svizzera, nel Bündnerland. Sarà la prima abitazione della nazione elvetica, capace di provvedere ai bisogni dei propri occupanti con le sole risorse dell’ambiente: piante, sole e pioggia. Il progetto è frutto di uno studio condotto dalla University for Technology and Economics (HTW) di Coira. I lavori per la costruzione dell’abitazione saranno avviati a breve e richiederanno una spesa pari a quella di una casa “convenzionale”.

L’abitazione, che porta la firma del progettista svizzero Felice Guarino, ha pareti di paglia spesse 1,2 metri, le quali provvederanno all’isolamento della casa. La produzione di energia si baserà sull’uso di un motore stirling a bassa temperatura con Elementi Peltier. La casa funzionerà senza collegamento agli impianti di distribuzione dell’acqua potabile. Un sistema alternativo di approvvigionamento e di funzionamento dei servizi igienici, consentirà alla casa autosufficiente di lasciare l’ambiente in condizioni neutrali ancora dopo 15 anni. Gli abitanti della zona hanno dichiarato il progetto interessante ma da verificare.

Per altre informazioni, consultare il sito:
http://www.fh-htwchur.ch/
Si può anche scaricare il pdf del progetto in lingua originale:
autarkes_wohnen_low[2].pdf

Copyright © - Riproduzione riservata
Progettata la prima casa autosufficiente in Svizzera Edilone.it