Mutuo verde in banca per la casa ecologica | Edilone.it

Mutuo verde in banca per la casa ecologica

wpid-eco-edilizia.jpg
image_pdf

Per chi decide di effettuare la scelta una casa ecologica, esiste la possibilità di usufruire di finanziamenti a tasso agevolati al momento dell’acquisto o della costruzione della propria abitazione, cumulabile con la detrazione del 55% sulle tasse. Un’opzione di tal genere è rappresentata da Mutuo Verde, un mutuo composito che premia coloro che effettuano una scelta a favore dell’abitare ecologico. Si tratta di un’agevolazione che ha l’obiettivo di incentivare scelte che favoriscano il risparmio energetico e l’utilizzo sia di fonti di energia rinnovabili, sia di materiali a basso impatto inquinante ed è destinata a tutte le forme di finanziamento destinate all’acquisto o alla costruzione di edifici residenziali pensati in un’ottica di sostenibilità ambientale.
Lo Stato rende il 55% in tre anni per le spese volte alla riqualificazione energetica degli edifici e l’istituto di Credito promotore anticipa queste spese con il Mutuo Verde, un finanziamento a tasso agevolato, che può essere richiesto sulle singole spese di ristrutturazione o assieme al mutuo di costruzione di una casa. In quest’ultimo caso il tasso agevolato viene applicato alla parte di investimenti destinati a favorire il risparmio energetico, l’utilizzo di fonti di energia rinnovabili e di materiali a basso impatto inquinante.

Lanciato nel 2005 il Mutuo Verde ha subito riscosso un grande successo, tanto che l’Istituto promotore ha deciso di rilanciarlo, alla luce del varo degli incentivi ecologici in Finanziaria. Si tratta di un’agevolazione applicabile a tutte le forme di finanziamento destinate all’acquisto o alla costruzione di edifici residenziali pensati in un’ottica di sostenibilità ambientale. In altre parole, quando si realizza, si acquista o si ristruttura una casa, se si presta fattivamente attenzione al rispetto dell’ambiente, ecco che con il ‘mutuo verde’ vengono abbattuti il tasso di interesse e le spese. Il tasso agevolato viene applicato alla parte del mutuo impiegata negli investimenti ambientali.

Il ‘mutuo verde’, tra l’altro finanzia l’acquisto o la costruzione di una nuova abitazione che preveda l’installazione di pannelli solari per la produzione di energia oppure l’installazione di pannelli fotovoltaici. O, ancora: l’utilizzo di valvole termostatiche per il controllo della temperatura, l’installazione di impianti elettrici con impiego di dispositivi per il controllo dei consumi, l’utilizzo di dispositivi per il controllo dei consumi di acqua potabile, l’isolamento delle pareti esterne dell’immobile per ridurre le dispersioni di energia.

Per valutare la proposta in dettaglio, consultare il sito di uno degli Istituti promotori:
http://www.bccbanca1897.it/

Copyright © - Riproduzione riservata
Mutuo verde in banca per la casa ecologica Edilone.it