Le case di Rybnik | Edilone.it

Le case di Rybnik

wpid-6037_jnax.jpg
image_pdf

Cosa significa oggi casa contemporanea? Le abitazioni progettate da Jojko+Nawrocki Architekci e costruite in Polonia, a Rybnik, sono il tentativo di rispondere a questo quesito. Forme originali, non standard, che in realtà non possiedono un significato ben preciso. Le costruzioni sono state costruite basandosi su alcuni dati riguardanti l’orientamento del sole, l’accesso alla strada, la vicinanza del bosco e la pendenza della strada.

I piani inferiori delle ville hanno accesso alla foresta e i tetti sono completamente ricoperti di verde, in modo da confondersi dall’alto con il paesaggio circostante.

Strutture squadrate e irregolari, posti auto quasi nascosti da dislivelli e spazi luminosi caratterizzano gli interni delle case di Rybnik. Modelli che cercano di inglobare le caratteristiche richieste dall’abitante contemporaneo. Sono energeticamente efficienti, situati lontano dalla città e dal caos, dotate di tutti i comfort, composte da figure lineari ma irregolari, innovative. Inserite infine in un contesto paesaggistico che permette all’uomo di riconciliarsi con la natura e in essa trovare rifugio.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Le case di Rybnik Edilone.it