Eurolandia: edilizia in calo del 2,2% a marzo | Edilone.it

Eurolandia: edilizia in calo del 2,2% a marzo

wpid-Eurostat_logo1.jpg
image_pdf

Eurostat, ufficio statistico dell’Unione Europea, rende noto l’andamento di crescita europeo nel settore delle costruzioni. Secondo i dati diffusi dall’ente comunitario, lo scorso 19 maggio, la produzione stagionale del settore delle costruzioni nella zona euro (l’insieme degli stati membri dell’Unione europea che adotta l’euro come valuta ufficiale, tra cui anche l’Italia, attualmente composta da 15 stati), è diminuita a marzo 2008 del 2,2% su base mensile e dell’1,4% su base annua.

Nell’Ue a Ventisette, la diminuzione è stata ancora maggiore, pari al 2,5% rispetto a febbraio, mentre è stata più contenuta (-0,1%) su base annua. Si consideri che a febbraio, la produzione del comparto era aumentata dell’1,6% nella zona euro e del 2,5% nell’Ue a Ventisette, rispetto a gennaio.

La diminuzione maggiore, su base mensile, è stata registrata in Germania, con un -12,3%; seguono la Slovenia (-12,2%) e la Gran Bretagna (-9,0%), Non sono disponibili i dati relativi all’Italia.

La produzione del settore delle costruzioni è invece aumentata in Svezia (+5,1%) e in Polonia (+1,4%); è stabile in Francia e diminuisce in 9 Stati membri. Il comparto dell’edilizia abitativa cala dell’1,9% nella zona euro e del 2,5% nell’Ue27, mentre a febbraio si era registrato rispettivamente +0,9% e +2,1%. Le infrastrutture civili calano dell’1,4% nella zona euro e dell’1,5 nell’Ue27, mentre a febbraio erano rispettivamente a +3,4% e +4,0%.

Sempre dai dati disponibili su base annua, la produzione nelle costruzioni è aumentata in otto Stati e diminuita ai quattro. Gli aumenti maggiori si hanno in Romania (+32,5%), in Svezia (+23,2%) e in Slovenia (+22,5%). In netto calo Spagna (-10,1%) e Portogallo (-6,5%).

Nel settore dell’ingegneria civile, invece, nell’area euro si registra a marzo un aumento dell’1,4% e una diminuzione dell’1% nell’Ue a Ventisette, dopo i dati positivi di un aumento rispettivamente del 3,4% e del 4% a febbraio.

Per altre informazioni, consultare il sito http://epp.eurostat.ec.europa.eu/

Copyright © - Riproduzione riservata
Eurolandia: edilizia in calo del 2,2% a marzo Edilone.it