Costruzioni: risale a luglio la fiducia delle imprese del settore | Edilone.it

Costruzioni: risale a luglio la fiducia delle imprese del settore

wpid-imprese_edili_01.jpg
image_pdf

Recupera posizioni la fiducia delle imprese edili. Secondo l’inchiesta condotta dall’ISAE su un panel di circa 500 imprese, a luglio l’indice, considerato al netto dei fattori stagionali sale da 83,2 a 86, appena sopra il livello registrato lo scorso maggio.

Tra le variabili componenti l’indicatore, recuperano i giudizi sui piani di costruzione mentre le prospettive sull’occupazione rimangono sostanzialmente stabili.

Sostanzialmente cauti gli imprenditori intervistati sia per quanto riguarda i giudizi sull’attività di costruzione (il saldo diminuisce nuovamente posizionandosi sui livelli dello scorso maggio) sia circa le prospettive sui piani di costruzione. In calo il numero degli interpellati che prevede un aumento dei prezzi praticati nel settore: il relativo saldo rimane positivo collocandosi sui livelli di maggio 2007.

Per quanto riguarda i vincoli all’attività di costruzione sale, per il terzo mese consecutivo, la quota di coloro che segnalano la presenza di ostacoli significativi: in particolare, aumenta il numero delle imprese che giudica significativi gli ostacoli legati all’insufficienza di domanda.

All’interno di tale indice generale della fiducia – in recupero – si ritrovano valori eterogenei tra i diversi settori che lo compongono: si evidenzia un marcato miglioramento della fiducia nel settore delle opere non edificatorie (ingegneria civile) mentre l’indicatore rimane sostanzialmente stabile nell’edilizia.

Oltre alle costruzioni, per ISAE, anche i settori del commercio e dei servizi mostrano una ripresa della fiducia delle imprese.

Per altre informazioni, consultare il sito http://www.isae.it/

Copyright © - Riproduzione riservata
Costruzioni: risale a luglio la fiducia delle imprese del settore Edilone.it