Abi: record dei mutui casa ad agosto 2007 | Edilone.it

Abi: record dei mutui casa ad agosto 2007

wpid-MutuiCasa2.jpg
image_pdf

Col tasso mensile del 5,63%, i mutui salgono ai massimi degli ultimi cinque anni. Lo rivela il rapporto mensile dell’Abi, l’Associazione bancaria italiana. Secondo gli ultimi dati, i tassi applicati ad agosto sono cresciuti fino al 5,63%, l’1,06% in più rispetto ad agosto 2006 quando erano pari al 4,57%. A luglio invece si erano attestati al 5,6%. Si tratta del più alto tasso sui prestiti a medio lungo termine per acquistare casa registrato dal novembre del 2002.

Quello del 2002 aveva costituito un evento eccezionale: dall’11 settembre 2001, infatti, i tassi avevano iniziato a scendere, toccando il minimo a luglio 2003 (3,58%).

Sempre secondo il rapporto dell’Abi, la crescita dei tassi è stata costante dall’inizio di quest’anno, anche se gli incrementi maggiori si sono registrati in estate, quando dalla media del 5% si è passati al 5,5% di giugno, per arrivare al 5,63% di agosto. Tuttavia, sembrerebbe essere l’intera struttura dei prestiti a risultare più costosa: il tasso medio sui prestiti a famiglie e società non finanziarie è salito al 5,86% dal 5,83%, quello sui nuovi finanziamenti alle società non finanziarie al 4,93% dal 4,92%.

Dall’inizio dell’anno inoltre l’Associazione segnala un leggero calo della raccolta bancaria mentre gli impieghi restano stabili. La raccolta ad agosto ha registrato un tasso di crescita del 6,7% contro il 7,1% di luglio per un ammontare complessivo di 1196 miliardi.

Sono in aumento anche le sofferenze del sistema creditizio. Lo studio dell’Abi segnala che alla fine del primo semestre del 2007 le sofferenze sono risultate pari a 16,50 miliardi, 533 milioni in più rispetto a maggio 2007 e 352 milioni in più rispetto a giugno dell’anno precedente.

Copyright © - Riproduzione riservata
Abi: record dei mutui casa ad agosto 2007 Edilone.it