Il mercato immobiliare turistico in montagna: i dati Tecnocasa | Edilone.it

Il mercato immobiliare turistico in montagna: i dati Tecnocasa

wpid-20324_pratobaitamontagna.jpg
image_pdf

Arriva dall’Ufficio studi del Gruppo Tecnocasa l’indagine sul mercato immobiliare nelle località turistiche di montagna analizzando le quotazioni al metro quadro e locazioni per le settimane di Natale e Capodanno.

Nei primi sei mesi del 2013 le quotazioni delle abitazioni nelle località turistiche di montagna hanno registrato una contrazione del 2,8%. Tra le regioni ad alta vocazione turistica il ribasso più forte dei prezzi si è registrato in Piemonte che chiude il semestre con una diminuzione del 3,8%. A seguire i comuni del Trentino Alto Adige che hanno visto le quotazioni contrarsi del 3,1%. Le località della Valle d’ Aosta segnalano un ribasso dell’1,9% mentre quelle dell’Abruzzo sono rimaste stabili.

Si registra una generalizzata diminuzione della disponibilità di spesa, un interesse per le località minori o per le zone dove poter acquistare a prezzi più contenuti. Per lo stesso motivo hanno appeal anche le soluzioni da ristrutturare. Il bilocale e il piccolo trilocale costruiti in stile montano attirano sempre i potenziali acquirenti. Sempre apprezzate le zone servite, vicine agli impianti, in posizioni soleggiate.

Da domani, saranno on line le analisi specifiche su Valle d’Aosta, Piemonte, Trentino Alto Adige, Emilia Romagna, Abruzzo

Copyright © - Riproduzione riservata
Il mercato immobiliare turistico in montagna: i dati Tecnocasa Edilone.it