Hexagon: una barriera per il suono e l'umidità | Edilone.it

Hexagon: una barriera per il suono e l'umidità

wpid-8260_image.jpg
image_pdf

Sono stati presentati durante la settimana del Design di Stoccolma e hanno riscosso un bel successo. Stiamo parlando dei pannelli Hexagon, sviluppati dallo studio svedese Form Us With Love. Dopo un’approfondita ricerca sui materiali, il prescelto è stato il legno cemento, trucioli di legno mescolati con acqua e cemento, sufficientemente economico, sostenibile e facile da piegare a diverse esigenze. In Nord America questo materiale è conosciuto come excelsior o lana di legno ed è utilizzato principalmente per l’imballaggio, l’ammortizzazione e l’isolamento.

I pannelli così realizzati sono in grado di assorbire i suoni come anche l’umidità in eccesso, ma sono anche resistenti all’acqua e al fuoco.

La forma utilizzata per progettare il modulo base del pannello è l’esagono e il prodotto è stato realizzato in collaborazione con i produttori di legno cemento Träullit. I moduli sono disponibili in diversi colori, che assemblati tra loro possono dar vita a differenti pattern. Altra nota positiva del prodotto presentato dallo studio svedese è la possibilità di essere montato su differenti tipi di pareti, da quelle metalliche, grazie a un supporto magnetico, a pareti di altro materiale con colla o viti.

Un elemento base che unisce utilità a economicità ed ecologia, Ecco perché è stato un prodotto apprezzato durante il salone di Stoccolma.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Hexagon: una barriera per il suono e l'umidità Edilone.it