Una casa fra gli alberi progettata da Benjamin Garcia Saxe | Edilone.it

Una casa fra gli alberi progettata da Benjamin Garcia Saxe

wpid-21495_CasaFlotantahp.jpg
image_pdf

E’ situata in Puntarenas la “Casa flotanta”, una costruzione che sembra “galleggiare” sugli alberi. Il progetto è stato terminato nel novembre 2013. Commissionato all’architetto Benjamin Garcia Saxe da una famiglia trasferitasi sulle coste del Pacifico e che desiderava una casa con vista al mare, l’edificio è collocato su palafitte, sfruttando tutti i vantaggi di trovarsi fra la ricca vegetazione tipica della Costa Rica. Inizialmente, il luogo di edificazione poteva rappresentare un ostacolo per il progettista, trovandosi in una pendenza molto pronunciata e riuscendo a catturare la vista al mare esclusivamente nella parte più alta. Si trattava di trasformare questo in un’opportunità, esplorando le possibilità che offriva l’architettura.

La prima a esser presa in considerazione è stata quella di creare grandi muri contenitivi per incassare la casa nel terreno, una tecnica comunemente usata nelle costruzioni tipiche della zona. La decisione definitiva, però, è stata esattamente l’opposto, permettendo alla terra, alla vegetazione, all’acqua e agli animali di “fluire” al di sotto della casa. Risparmiando l’enorme costo che presupponeva la creazione di muri contenitivi, si è scelto di costruire la casa in alto, consentendo al terreno di respirare e allo stesso tempo offrendo la miglior vista al mare possibile per la collocazione della casa.

A costituire l’edificio sono moduli ripetuti e uniti attraverso ponti sospesi su pilastri, che “volano” sul paesaggio. Essendo costruita su un pendio molto pronunciato, diversi elementi che la costituiscono sono stati prefabbricati per essere poi installati in cantiere. I vantaggi portati da una simile metodologia sono due: i moduli abitativi standard potranno essere usati per aggiungere altri ambienti alla casa e, inoltre, gli elementi strutturali prefabbricati e ripetuti hanno velocizzato e semplificato il processo costruttivo. Il verde e l vegetazione circondano l’edificio, realizzato in materiali “verdi” come legno, bambù, vetro. Il risultato finale è una casa sospesa nell’aria che permette all’ambiente naturale circostante di continuare a crescere e cambiare e offre una vista al mare impareggiabile.

Copyright © - Riproduzione riservata
Una casa fra gli alberi progettata da Benjamin Garcia Saxe Edilone.it