L’ente Parco celebra Europark con l’inaugurazione di una nuova foresteria in Val Canzoi: il Frassen | Edilone.it

L’ente Parco celebra Europark con l’inaugurazione di una nuova foresteria in Val Canzoi: il Frassen

wpid-europarkforesteria.jpg
image_pdf

Sarà inaugurata il prossimo 27 maggio la nuova foresteria in Val Calzoi (Bl, Veneto), il “Frassen” dopo oltre due anni di lavoro, pronta per essere utilizzata da quanti vogliano immergersi nella natura di Europark.
All’interno della proprietà, una delle zone di maggior pregio paesaggistico ed ambientale del Parco, il fabbricato della foresteria un edificio a due piani, risalente alla prima metà del ‘900, era stato acquistato nel 2000 anni fa. In seguito il Parco decise di ristrutturarlo a tale fine, per utilizzarlo quale punto di appoggio escursionistico e centro per attività di educazione ambientale destinato a scolaresche, gruppi, associazioni.
La proprietà si estende dai 750 metri del fondovalle fino ai 2.547 del Sass de Mura, cima più alta del gruppo del Cimonega.

Mantenendo inalterata la tipologia dell’edificio si è realizzata la completa manutenzione straordinaria del fabbricato, a partire dal rifacimento della copertura, dei solai, degli infissi e del caratteristico ballatoio esterno.
Sono stati inoltre realizzati gli allestimenti interni, così oggi l’edificio dispone di un’aula per attività didattiche, di una cucina, un’ampia sala da pranzo con caminetto, bagni e camere per un totale di 22 posti letto.
Questo fabbricato, come tutti quelli realizzati o ristrutturati dal Parco, rientra nel progetto “Fossil Free”, che prevede l’utilizzo esclusivo di fonti energetiche rinnovabili all’interno dell’area protetta. Per questo l’energia elettrica necessaria al funzionamento della foresteria è prodotta da un impianto solare fotovoltaico installato sul tetto e da un generatore alimentato a biodiesel; mentre il riscaldamento è assicurato da una caldaia a biomassa.

L’inaugurazione suddetta, rientra tra le iniziative in programma dal 20 al 28 Maggio sul territorio nazionale .
Come ogni anno si ripete l’iniziativa della Federazione Europea dei Parchi per ricordare il giorno in cui, nell’anno 1909, venne istituito in Svezia il primo parco europeo. E’ evidente il suo alto valore simbolico e per questo viene celebrata in tutta Europa.
In Italia la data del 24 maggio – Giornata Europea dei Parchi, si dilaterà anche quest’anno, a partire da sabato 20 fino a domenica 28 maggio, per far posto ad un ricco programma che comprenderà incontri, escursioni, mostre ed attività ambientali, a cura dei singoli Enti.

Copyright © - Riproduzione riservata
L’ente Parco celebra Europark con l’inaugurazione di una nuova foresteria in Val Canzoi: il Frassen Edilone.it