Ecosun Building a Milano: pronto nel 2009 il condominio ecologico | Edilone.it

Ecosun Building a Milano: pronto nel 2009 il condominio ecologico

wpid-Ecosun_Building2.jpg
image_pdf

Nei pressi dell’Università Bicocca sorgerà una palazzina ecologica totalmente autosufficiente dal punto di vista energetico, tanto da rientrare nella classe A. Il risultato nasce dall’elevata riduzione dei consumi sommata alla maggiore efficienza delle prestazioni.

Il progetto Ecosun Building è dell’architetto Gianmaria Baraldi di Arch&Arch, presentato per la prima volta in aprile a “Fa la cosa giusta” di Milano. A distinguerlo dalle comuni costruzioni residenziali, il ricorso ad alcune soluzioni, quali schermature solari, eliminazione ponti termici, coperture ventilate, strutture verticali trasparenti, impianto termico, impianto di riscaldamento radiante, impianto di ventilazione meccanica, energia elettrica da pannelli fotovoltaici e orientamento ottimale.

Si tratta di elementi che sono stati messi a punto grazie a numerosi mesi di progettazione e preparazione, nonché una serie di competenze molto avanzate rispetto ai materiali disponibili sul mercato, alla loro ricerca e messa in posa.

La struttura stratificata a secco costituita da una serie di pannelli con spessori e densità opportunamente dimensionata per ottimizzare l’isolamento termico ed acustico, consente di ottenere uno sfasamento temporale di 8 ore innescando il favorevole ciclo di raffrescamento diurno degli interni dell’edificio grazie al fresco accumulato durante la notte. La finitura esterna delle strutture in intonaco sfrutta inoltre la tecnica “lotus”, che consente l’auto pulizia della facciata.

Per quanto riguarda l’orientamento, l’asse principale dell’edificio perfettamente orientato secondo la direttrice Est-Ovest, permette di aumentare la superficie esposta a Sud massimizzando l’irraggiamento solare nel periodo invernale. Le linee curve dei terrazzi sono progettate per proteggere le vetrate dall’elevato irraggiamento solare nel periodo estivo, e scaldare gli appartamenti durante le ore di sole del periodo invernale. L’inserimento di raccordi termoisolanti, tra la soletta interna e quella a sbalzo dei terrazzi, impedisce al calore dell’edificio di disperdersi nell’ambiente.

L’elevato risparmio energetico di Ecosun building è soprattutto dovuto al sistema impiantistico. L’impianto termico sfrutta l’energia del sole con la parziale integrazione di una piccola caldaia a condensazione. L’accumulo stratificato di acqua calda consente di prelevare sempre la quantità desiderata esattamente alla temperatura di cui si ha bisogno. Ogni unità è dotata di una centralina di termoregolazione, di un contabilizzatore con interfaccia bus, di un deumidificatore, di sonde e contatori di acqua ed energia. Tutto ciò permette quindi sia la completa indipendenza per regolazioni e consumi sia i vantaggi energetici di un impianto condominiale.

Copyright © - Riproduzione riservata
Ecosun Building a Milano: pronto nel 2009 il condominio ecologico Edilone.it