Cancelli aperti per le Giornate europee del patrimonio | Edilone.it

Cancelli aperti per le Giornate europee del patrimonio

wpid-logo_Heritage.jpg
image_pdf

Il 23 e 24 settembre 2006, anche quest’anno, nei parchi e giardini monumentali dello Stato (oltre che nei monumenti, musei, gallerie, scavi d’antichità) sarà offerto il libero ingresso. L’iniziativa è ad opera del Ministero per i Beni e le Attività Culturali che l’ha indetta con decreto del 18 luglio 2006 dandone pubblicità con la GURI nr. 185 del 10 agosto 2006, aderendo alla manifestazione dedicata negli stessi giorni, alle «Giornate europee del patrimonio».

Volute dal Consiglio d’Europa, le ‘European Heritage’s Days’ sono dedicate al dialogo e alla conoscenza reciproca delle radici culturali dei paesi membri.
Quella che è ormai divenuta una ricorrenza culturale europea, nacque nel 1985 per iniziativa del Ministro della Cultura francese, il quale propose di estendere ai paesi dell’Unione l’iniziativa ‘Journée Portes ouvertes des Monuments historiques’ (Giornata a porte aperte dei monumenti storici) inaugurata l’anno precedente dalla Francia, per consentire al grande pubblico la visita gratuita a monumenti storici abitualmente chiusi.

L’istituzione ufficiale delle ‘Giornate Europee del Patrimonio‘ (European Heritage’s Days ) da parte dell’Unione Europea, risale ufficialmente al 1991. Da allora, l’interesse è andato progressivamente crescendo: il numero degli stati partecipanti è passato da 11 nel 1991 a 47 nel 2001 e così anche l’affluenza del pubblico europeo giunta nel 2001 a 20 milioni di persone e a 31.300 monumenti aperti gratuitamente.
Dietro lo slogan ‘Europa, un patrimonio comune‘ (adottato dal 1999), la promozione per il patrimonio culturale e naturale d’Europa che tenesse conto della diversità culturale di ognuno.

L’Italia partecipa alle Giornate Europee del Patrimonio dal 1995. Ogni anno dedica all’iniziativa due giorni, fissati per l’ultimo sabato e domenica del mese di settembre. La cerimonia d’inaugurazione per l’iniziativa europea di quest’anno sarà data a San Pietroburgo, in Russia, nei giorni 21 e 22 settembre2006.

Per il pubblico interessato a conoscere i parchi e giardini monumentali dello Stato (oltre che i monumenti, musei, gallerie, scavi d’antichità) coinvolti nell’iniziativa, si consiglia di consultare i seguenti siti:
http://www.archeobo.arti.beniculturali.it/mostre/patrimonio_2006.htm
http://www.beniculturali.it
http://www.coe.int/T/E/Cultural%5FCo%2Doperation/Heritage/Ehd/

Copyright © - Riproduzione riservata
Cancelli aperti per le Giornate europee del patrimonio Edilone.it