Borsa della Bioedilizia: luci su un mercato ancora da strutturare | Edilone.it

Borsa della Bioedilizia: luci su un mercato ancora da strutturare

wpid-borsa_bioedilizia.jpg
image_pdf

Nella seconda edizione della Borsa della Bioedilizia, imprese ed amministrazioni pubbliche italiane ed estere potranno confrontarsi su progettualità, prodotti e servizi per la sostenibilità in edilizia. Si terrà dal 26 al 27 settembre 2008 ad Asolo (TV), a Villa Razzolini Loredan, nell’ambito del III Meeting del Metadistretto Veneto della Bioedilizia.

L’evento è realizzato in collaborazione con istituzioni locali e partner internazionali con l’obiettivo di divenire il punto di riferimento regionale, nazionale e internazionale per il settore, per favorire la crescita delle competenze e valorizzare le opportunità offerte dal mercato.

La Borsa della Bioedilizia è un’iniziativa riservata ad operatori del settore, in particolare, imprese di costruzione e produttori bioedili di finiture, impianti, produzione-lavorazionecommercio di materiali ecologici, carpenteria legno e attività correlate. È uno spazio fisico e comunicativo in cui sono messe in relazione tutte le realtà della filiera per favorire l’instaurarsi di proficui e continuativi rapporti di conoscenza, scambio e collaborazione. Durante le due giornate saranno inoltre esposti gli oltre 60 elaborati che hanno partecipato al concorso per la miglior tesi di laurea e di dottorato di ricerca del Premio “Architettura e Sostenibilità” edizione 2008, promossa dall’Associazione Internazionale “Cultura & Progetto Sostenibile” e con il sostegno tra gli altri del Metadistretto Veneto della Bioedilizia ed aziende ad esso aderenti.

Nel corso delle due giornate, i visitatori ai quali l’evento è riservato, oltre che di un’area espositiva per le ultime novità in tema di materiali e tecnologie bioedili, potranno fruire di:
convegni e seminari di elevato profilo tecnico e culturale, che metteranno a confronto pratiche di sostenibilità di pubbliche amministrazioni, camere di commercio, associazioni di categoria e aziende. In particolare, questa edizione affronta il tema della specificità dell’area mediterranea e la volontà di identificare ed affermare un modello di sviluppo sostenibile proprio in armonia con la tradizione, la cultura, le condizioni ambientali e climatiche ed i materiali propri di questa parte di territorio.
incontri bilaterali grazie ai quali le aziende aderenti al Metadistretto potranno attivare relazioni commerciali e di partnership con operatori economici italiani ed esteri;
desk informativi gestiti da aziende aderenti al Metadistretto.

Due gli appuntamenti più importanti della Borsa della Bioedilizia:
Convegno internazionale di Venerdì 26, sul tema del modello di edilizia sostenibile per i Paesi dell’area mediterranea;
Convegno del 27 settembre sull’esposizione ed il confronto delle buone pratiche sull’edilizia sostenibile avviate.
La partecipazione agli eventi è gratuita previa iscrizione.
Scarica la brochure con il programma e la scheda di adesione.
Per altre informazioni, consultare il sito http://www.distrettobioedilizia.it/

Scarica il programma

Copyright © - Riproduzione riservata
Borsa della Bioedilizia: luci su un mercato ancora da strutturare Edilone.it