A Torino nascerà il Pav: parco d'ecologia ambientale, sociale e mentale | Edilone.it

A Torino nascerà il Pav: parco d’ecologia ambientale, sociale e mentale

wpid-PAVTorino.jpg
image_pdf

E’ prevista per l’estate 2008 l’apertura del Parco d’Arte Vivente (Pav) in un’area verde di 23.000 mq nella zona del Lingotto a Torino. L’originale progetto è a cura dell’associazione culturale Pav guidata dall’artista Piero Gilardi.
Non si tratta di un semplice parco di sculture o un giardino d’arte contemporanea, ma di un centro d’arte che metterà in relazione lo spazio aperto con installazioni e progetti artistici, nonché con una struttura espositiva/esperienziale realizzata attraverso criteri di bio-architettura.

Nell’ultima giornata di ”Artissima14”, domenica 11 novembre alle ore 16.30, il direttore della manifestazione Andrea Bellini incontrerà Nicolas Bourriaud, direttore artistico del Pav ed alcuni degli artisti che parteciperanno attivamente all’allestimento del parco come Michel Blazy, Jun Takita, Ennio Bertrand e la coppia creativa Caretto/Spagna, in un dibattito aperto al pubblico sul tema ”Luoghi e processi creativi dell’arte del vivente” coordinato da Ivana Mulatero.

”Non vogliamo limitare la programmazione all’utilizzo di elementi viventi o naturali, concepiamo piuttosto il Pav – ha spiegato Nicolas Bourriaud, direttore artistico del Pav – come il punto di aggregazione di energie artistiche che mirano a trasformare la società, a generare incontri, a riflettere sull’ambiente e il nostro modo di entrare in relazione con esso”.

Il Pav sarà dunque un parco d’ecologia ambientale, sociale e mentale capace di coinvolgere gli artisti contemporanei che prediligono per la loro ricerca tematiche ambientali e/o sociali, sostenendoli e promuovendoli presso il grande pubblico. Seguendo il ritmo delle stagioni, il Parco d’Arte Vivente darà vita a esposizioni temporanee di artisti internazionali che verranno invitati in base al loro progetto di ricerca nei settori dell’ecologia, della biologia e del sociale; ma sarà anche sede di due progetti annuali ”permanenti”.

Copyright © - Riproduzione riservata
A Torino nascerà il Pav: parco d’ecologia ambientale, sociale e mentale Edilone.it