GAIA: a Mestre la 10a Fiera della Città Possibile | Edilone.it

GAIA: a Mestre la 10a Fiera della Città Possibile

wpid-Gaia.jpg
image_pdf

La decima Fiera della Città Possibile si chiamerà da quest’anno GAIA. Organizzata dall’Ecoistituto del Veneto Alex Langer, l’associazione VeneziAmbiente e la rete dei Gaia Club, si svolgerà nei giorni 29 e 30 settembre e domenica 1 ottobre a Mestre.

Dopo il successo di pubblico della scorsa edizione in cui ha registrato la partecipazione di almeno duemila persone, GAIA torna, per far conoscere i tantissimi esempi di buone pratiche e tecnologie sostenibili presenti nel nordest, a partire dal Veneto; per testimoniare con iniziative concretamente adottate la possibilità di scelte nella direzione della sostenibilità.

A tal fine, nell’ambito del programma sono previste due giornate di dibattiti, iniziative culturali e di svago; una terza giornata, domenica 1 ottobre, vedrà l’allestimento degli spazi espositivi e di presentazione/vendita da parte di aziende e associazioni.

Ma cosa rende una città possibile? Gaia non è una fiera monotematica. Non è solo l’aspetto edile e/o urbanistico ad essere decisivo in tal senso. Ampia la gamma dei temi trattati dall’esposizione: dalle tecnologie solari, alla bioedilizia, dalla mobilità sostenibile all’agricoltura biologica e commercio equo, dall’artigianato all’editoria soprattutto ambientale, etc.

Nel programma della Fiera, previsti anche incontri con notevoli esponenti del mondo ambientalista, la premiazione del concorso nazionale per tesi di laurea dedicato a Laura Conti, ed il concorso fotografico Alberi in Città. Non mancheranno poi concerti, spettacoli teatrali, giochi e laboratori per i bambini.

Per partecipare alla Fiera o per avere maggiori informazioni, si può visitare il sito web
http://www.ecoistituto-italia.org./index-ecoistituto.php

Copyright © - Riproduzione riservata
GAIA: a Mestre la 10a Fiera della Città Possibile Edilone.it