Forum Como: riqualificazione area ex- Ticosa di Como | Edilone.it

Forum Como: riqualificazione area ex- Ticosa di Como

wpid-ExTicosa2.jpg
image_pdf

Un importante progetto di riqualificazione urbana di un’area industriale di 42.000 mq è in corso di realizzazione a Como. Acquisito dalla holding Multi Development-C Italia, il progetto consiste in un’innovativa integrazione di tutte le funzioni che caratterizzano i moderni centri città, comprendendo: strutture residenziali per 15.000 mq, negozi piccoli e medi per 8.500 mq, servizi per le imprese e servizi di quartiere per 4.700 mq, un centro fitness, un hotel, un centro culturale ottenuto dalla riqualificazione della storica centrale elettrica Santarella.

Nell’area “ex Ticosa“, localizzazione del progetto, sorgeva una fabbrica storica, che aveva dato lustro a Como per un secolo. Il grande complesso era tuttavia rimasto in stato di abbandono dal 1982, quando cessarono le attività che vi si svolgevano; il degrado in cui era caduta l’area, ne facevano un cattivo biglietto da visita per la città. A seguito di aggiudicazione della gara pubblica indetta dal Comune di Como nel luglio 2006, il 27 febbraio 2007 sono stati avviati i lavori di demolizione in vista dell’esecuzione del progetto.

L’area ex Ticosa ricopre una certa importanza nella città di Como, sia per le dimensioni sia per la localizzazione strategica: posta lungo la principale direttrice di accesso al centro cittadino, è attraversata da due assi viari principali su cui converge il traffico proveniente da Milano e da Bergamo.

Forum Como (questo il nome del progetto) è il primo esempio di riqualificazione urbana di una ex-area industriale comasca, e integra tutte le caratteristiche funzionali ed estetiche tipiche dei centri storici. Si propone come una città nella città, un ‘luogo piacevole in cui vivere e un laboratorio per il futuro’.

Tutte le strutture sorgeranno all’interno di un parco urbano di 22.00 mq sul quale si apriranno passeggiate pedonali, piazze pubbliche ed un ‘corso’, equivalente all’evoluzione moderna della via principale nei borghi storici. Ispirato ad un modello europeo di ottimizzazione degli spazi urbani su più livelli, il progetto di Forum Como prevede lo spostamento e l’interramento dell’asse viario di Via Grandi, la principale direttrice in ingresso a Como da Milano.
Il progetto, come spiega ancora la Nota di Multi, sfrutta ‘la naturale pendenza del terreno attraverso una sovrapposizione di livelli in cui le residenze troveranno spazio ai piani superiori mentre le attività commerciali e di servizio saranno accessibili dal livello inferiore’. Al di sotto della superficie passerà il nuovo asse viario interrato.

I fruitori del nuovo quartiere godranno di un’isola pedonale che si prefigge di soddisfare i più recenti standard urbanistici ed ambientali. Sono previsti 1600 parcheggi, e servizi pubblici per 3 mila metri quadrati.

La società aggiudicataria dell’esecuzione del progetto, la Multi Development-C Italia, è la filiale italiana della società Multi Corporation. E’ stata creata nel 2004 per operare sul territorio italiano in qualità di sviluppatore e investitore in progetti ad alto contenuto innovativo e di grande rilevanza per gli enti locali coinvolti. Eseguirà la riqualificazione dell’area ex-Ticosa, su progetto dello studio di architettura olandese T+T Concept Design, con la consulenza di Favero & Milan Ingegneria, Studio Archea, Systematica, Studio Novati e Studio Cattaneo.

La consegna dei lavori nell’area ex Ticosa è prevista per il 2010.

Copyright © - Riproduzione riservata
Forum Como: riqualificazione area ex- Ticosa di Como Edilone.it