Oltre la crisi delle costruzioni, tra qualificazione e rilancio infrastrutturale | Edilone.it

Oltre la crisi delle costruzioni, tra qualificazione e rilancio infrastrutturale

wpid-19252_2647_logoanisig.jpg
image_pdf

Anisig (Associazione Nazionale Imprese Specializzate in Indagini Geognostiche) organizza a Torino, il 29 marzo, un convegno sul tema “Oltre la crisi delle costruzioni, tra qualificazione e rilancio infrastrutturale”.

Realizzato in collaborazione con Aif (Associazione Imprese Fondazioni Consolidamenti Indagini nel Sottosuolo), l’evento si terrà presso la Sala Blu del Lingotto Fiere, all’interno del programma di Intertunnel 2012 (27-29 marzo 2012).

Il convegno di approfondimento Aif-Anisig cercherà di affrontare la difficile situazione economica attraversata dal settore degli specialisti del sottosuolo, approfondendo le principali novità del nuovo Regolamento al Codice degli Appalti, pubblicato in Gazzetta Ufficiale nel giugno del 2011. Saranno anche oggetto di discussione i requisiti imposti dalla circolare sulle indagini geognostiche per l’ottenimento dell’autorizzazione ministeriale, che, a un anno dall’entrata in vigore, è ancora condizionata dalla scarsa applicazione delle norme, da cui deriva una rilevante difficoltà nelle relazioni con gli Enti Appaltanti e i Professionisti.

L’obiettivo è far condividere al pubblico l’importanza delle motivazioni che spingono le imprese del settore ad unirsi per portare avanti un progetto di valenza unica e di fondamentale sostegno per la categoria dei “veri” specialisti.

L’evento, che prenderà il via alle ore 10.30, sarà introdotto dagli interventi di Cesare Trevisani, Cesare Trevisani, Vicepresidente di Confindustria per le Infrastrutture, logistica e mobilità, e di Barbara Bonino, Assessore ai Trasporti e alle Infrastrutture Regione Piemonte, per poi procedere con una sessione tecnica.

La partecipazione è gratuita per i visitatori di Intertunnel 2012.

 

V.R.

Copyright © - Riproduzione riservata
Oltre la crisi delle costruzioni, tra qualificazione e rilancio infrastrutturale Edilone.it