Le frontiere del legno nelle costruzioni in un convegno a Salerno | Edilone.it

Le frontiere del legno nelle costruzioni in un convegno a Salerno

wpid-19176_3269_legnoconcorezzo.jpg
image_pdf

Gli ultimi dieci anni sono stati lo scenario di un rinnovato interesse per l’impiego del legno all’interno dell’edilizia, favorito dalle evoluzioni tecnologiche e da una maggiore attenzione verso le tematiche della sostenibilità. Ma quali sono adesso le nuove frontiere da raggiungere per l’uso del legno lamellare in edilizia?

A questa domande ricercatori e operatori del settore proveranno a dare risposta durante un convegno in programma l’8 novembre a Salerno, organizzato su iniziativa Rubner Holzbau, azienda che da molti anni opera nel settore dell’edilizia strutturale in legno. Patrocinato da Assolegno e organizzato in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri, l’Ordine degli Architetti e con il collegio dei Geometri di Salerno, il convegno intende fornire una ricca panoramica sulle normative antisismiche dell’edilizia in legno, sui concetti di manutenzione e durabilità, oltre a presentare le più prestigiose opere di grandi dimensioni realizzate con questo materiale.

Tra gli interventi in programma, sono previste le relazioni del Prof. Ing. Luigi Ascione e del PhD. Ing. Massimo Latour dell’Università degli studi di Salerno, insieme all’arch. Yolanda Velasco dello Studio Mygg Design Milano.

Per maggiori informazioni o iscrizioni, visitare il sito.

 Scarica la locandina dell’evento

Copyright © - Riproduzione riservata
Le frontiere del legno nelle costruzioni in un convegno a Salerno Edilone.it