Edil Levante Abitare 2010 | Edilone.it

Edil Levante Abitare 2010

wpid-19325_1722_.jpg
image_pdf

Bari   11 – 19 settembre 2010

Una rassegna dedicata alla Bioedilizia e alle nuove fonti di energia alternativa, che strizza l’occhio alla domotica ed ai più recenti materiali da costruzione: si presenta così Edil Levante Abitare 2010, salone specializzato dedicato alle attrezzature, ai prodotti e agli impianti per l’edilizia abitativa.
La rassegna, che si terrà alla Fiera del Levante di Bari dall’11 al 19 settembre, nell’ambito della Campionaria generale, consentirà agli espositori di proporre le ultime novità in materia di tecnologie d’avanguardia, sistemi, impianti e prodotti per l’edilizia.
Ampia la superficie espositiva con circa 27.000 metri quadrati che, nei padiglioni 19, 20 e 71, consentirà ai visitatori di aggiornarsi sulle più recenti frontiere del comparto delle costruzioni.
Quello del risparmio energetico e dell’individuazione di nuove fonti di energia, infatti, è un tema in agenda a livello mondiale e impone strategie comuni, come il protocollo di Kyoto ha chiaramente indicato. Sarebbe sufficiente utilizzare piccoli accorgimenti e i materiali adeguati, in fase di costruzione o ristrutturazione, per ottenere una considerevole riduzione dei costi tanto per i privati che per le aziende e le Pubbliche amministrazioni. Soltanto per farsi un’idea, basti pensare che, secondo uno studio effettuato dal Politecnico di Torino, con l’adozione di energia fotovoltaica i consumi medi per una città come Bari potrebbero essere abbattuti del 35%, con un risparmio anche di 15 mila euro.
La Specializzata, dunque, non poteva trascurare un settore così importante e riserverà ampio spazio proprio alle energie alternative e alle loro molteplici applicazioni con lampioni stradali, pensiline e pareti vetrate ad integrazione architettonica, solari termici, mini-eolici e macchinari di vario genere alimentati da fonti rinnovabili.
Inoltre, imprese specializzate nell’assistenza ai privati e alle aziende metteranno a disposizione i loro team di esperti per fornire ai visitatori consulenze finalizzate allo sviluppo di soluzioni energetiche ad hoc, studiate in base alle specifiche esigenze. Per ottimizzare i risultati, infatti, è indispensabile realizzare interventi che sappiano coniugare il ritorno economico dell’investimento con le nuove tecnologie e il rispetto dell’ambiente.
Le moderne frontiere dell’Architettura forniscono indicazioni precise: non basta limitare i consumi d’energia e rendere l’ambiente abitativo ecologicamente sostenibile ma questo deve essere anche gradevole all’occhio e al passo con le migliori innovazioni tecnologiche in fatto d’automazione.
La rassegna dedicherà, dunque, ampio spazio anche alla domotica e alle tecnologie per l’abitazione del futuro, la cosiddetta casa intelligente. Alta tecnologia e bioedilizia saranno così sapientemente combinate, tra finiture e colori per l’interno completamente naturali, impianti integrati e sistemi avanzati di controllo e gestione delle diverse funzioni domestiche.
Nell’ambito della mostra, vasta anche la scelta di pavimenti e rivestimenti, infissi e scale per interni, arredi per il bagno e depuratori, senza trascurare impianti di condizionamento, termo camini, attrezzature per ville e giardini, piscine e utensileria per il fai da te.
Ancora una volta Edil Levante Abitare sarà l’occasione per polarizzare l’attenzione di addetti ai lavori, tecnici, professionisti e consumatori su un comparto in continua evoluzione, in grado di fornire soluzioni sempre nuove per migliorare la qualità della vita nelle nostre case e offrire nuova linfa vitale ad un’economia ancora sofferente.

Copyright © - Riproduzione riservata
Edil Levante Abitare 2010 Edilone.it