Costruire Verde - Saie Spring - Progetti & Paesaggi | Edilone.it

Costruire Verde – Saie Spring – Progetti & Paesaggi

wpid-19434_fiera08.jpg
image_pdf

Costruire Verde – Saie Spring –  Progetti & Paesaggi
Triplice appuntamento a Bologna fino al 15 marzo 2008

Nei padiglioni della fiera di Bologna saranno esposti e presentati prodotti e tecnologie che mettono al centro dell’attenzione l’ecologia, tema di grande attualità, come esigenza imprescindibile di benessere, quindi nuovo metro di giudizio per la vivibilità in città e negli spazi privati. 

A Costruire Verde,  appuntamento di sicuro interesse fra coloro che operano nel settore edilizio e della progettazione, amministrazione e manutenzione dello spazio cittadino, ispirato da moderne esigenze e nuove possibili soluzioni, saranno messe in luce le soluzioni fino ad oggi adottate per integrare il verde nell’arredo urbano e negli interni ed esterni dei locali privati. Saranno inoltre dibattute e presentate nuove possibilità e tecnologie, che nel futuro prossimo potranno aiutare tutti a migliorare la qualità della vita nei territori fortemente urbanizzati. Un focus particolare riguarderà le soluzioni a basso impatto ambientale che permettono di ottenere risparmi gestionali di rilievo.
Costruire verde si rivolge agli addetti del settore e sarà presente in fiera a Bologna accanto ad altri eventi fieristici di già nota importanza e di sicuro richiamo, quali Saie Spring e Progetti&Paesaggi.

Settori merceologici : Studi, progetti di architettura, piani di intervento per il verde urbano ed attrezzato; prodotti, soluzioni di arredo, tecnologie e software per il verde urbano ed attrezzato; servizi e prodotti per gli interventi di igiene urbana; soluzioni e sistemi per il controllo ambientale; prodotti soluzioni e sistemi per gli spazi pedonali e percorsi pubblici.

Nell’ambito delle suddette manifestazioni, rendiamo note le attività culturali proposte dall’Associazione ARSPAT all’interno del Saie Spring – Costruire Verde di Bologna dal 12 al 15 marzo 08. Gli iscritti potranno in seguito scaricare gli atti delle giornate. Ai partecipanti verrà rilasciato attestato di partecipazione.

Mercoledì 12 marzo 2008 – ore 10.00 – Sala MELODIA Centro Sevizi Blocco B
IL RESTAURO DEL PAESAGGIO. LA RINATURALIZZAZIONE DI AMBITI TERRITORIALI

L’ingegneria Naturalistica come strumento per il restauro del paesaggio: dalla pianificazione ecologica del territorio al piano degli interventi agli aspetti progettuali esecutivi
Aspetti progettuali di pianificazione ecologica – Fabio Palmeri – Vicepresidente Nazionale AIPIN – Amministratore della Tecnovia srl
Casistica di interventi realizzati per cave e corsi d’acqua – Carlo Bonelli – Consigliere sezione AIPIN Lazio
L’utilizzo del verde per il restauro paesaggistico – Michele Colonna e Massimo Tosto – Tecnovia srl
Il verde per depurazione e riutilizzo “on site” delle acque reflue – Maurizio Mancini – Università di Bologna

Mercoledì 12 marzo 2008 – ore 14:00 – Sala MELODIA Centro Sevizi Blocco B
IL SISTEMA DEL VERDE NEI CENTRI URBANI

Un uso appropriato del verde è ormai diventato la chiave di volta della progettazione sostenibile nelle città: estetica e multifunzionalità ne fanno il principale indicatore di qualità del paesaggio, di equilibrio ambientale e di condizione di vita.
Introduzione alla tematica – Riccardo Lorenzi – ARSPAT, Laboratorio del Paesaggio di Pisa, Soprintendenza BAPSAE di Pisa
Ecologia del paesaggio urbano – Almo Farina – International Association Landscape Ecology – Università di Urbino
Il verde dei campi sportivi – Valeriano Bernardini – Ufficio tecnico CONI
Fiori selvatici in città – Francesca Bretzel – CNR Istituto per lo Studio degli Ecosistemi Pisa
La progettazione del verde nelle rotonde stradali – Paolo Vernieri – Università di Pisa
Gli orti urbani sui balconi e sui tetti delle case – Pia Pera – Associazione gli orti di pace

Giovedì 13 marzo 2008 – ore 14:00 – Sala MELODIA Centro Sevizi Blocco B
LA PROGETTAZIONE DEL VERDE E DEL MANTO STRADALE

Le strade diventano giardini
La progettazione del verde stradale – Giuntoli Alberto – Università di Firenze
Il consolidamento delle strade bianche e i bitumi drenanti e colorati – Elisa Portigliatti – Mapei SpA
Il tappeto erboso in rotoli – Michele Bindi – Bindi srl
Nuove tecniche di impianto: l’erba voglio – Claudia De Bertoldi – Pacini srl
Tappeti erbosi: nuove prospettive e miglioramento genetico – Cesare Fontanelli – Scotts Italia

Venerdì 14 marzo 2008 – ore 10:00 – Sala MELODIA Centro Sevizi Blocco B
ATLANTE DEI PAESAGGI
Un nuovo strumento di conoscenza del territorio. Progetto in realizzazione con la collaborazione: IGM, ARSPAT, Laboratorio del Paesaggio di Pisa.
Perché un “Atlante dei Paesaggi” – Francesco Gurrieri – Università di Firenze – Presidente Arspat
L’Istituto Geografico Militare nella tradizione Paesaggistica Italiana – Carlo Colella – Brigadiere Generale, Comandante Istituto Geografico Militare
La cartografia per il paesaggio: Analisi e prospettive di un settore specifico – Salvatore Arca – Istituto Geografico Militare
Un Laboratorio per il Paesaggio fra teoria e prassi – Guglielmo M. Malchiodi – Soprintendente BAPSAE Pisa – Laboratorio del Paesaggio di Pisa

Venerdì 14 marzo 2008 – ore 14:00 – Sala MELODIA Centro Sevizi Blocco B
L’ENERGIA DEL VERDE
Il verde, la produzione alimentare, il no food, la equilibrato rapporto rappresenterà la scommessa dello sviluppo futuro
Introduzione alla tematica – Walter Grassi – Università di Pisa
Multifunzionalità e dimensione d’impresa – Giuseppe Croce – Legambiente Arezzo
Le colture dedicate per le agroenergie – Enrico Bonari -.Centro di Ricerca delle Biomasse da Energie
Biodisel e bioetanolo: il punto sui biocarburanti – Marco Mazzoncini – Università di Pisa
Risparmio energetico dei tetti in erba – Matteo Fiori – Associazione Italiana Verde Pensile
L’albero assorbe, il legno conserva – Adriano Celi – Consulta Nazionale del Legno

Sabato 15 marzo 2008 – ore 14:00 – Sala MELODIA Centro Sevizi Blocco B
PAESAGGIO , STRADE DEI VINI E DEI SAPORI E VALORIZZAZIONE TURISTICA

Il tema del paesaggio, della sua salvaguardia e valorizzazione può trovare nell’esperienza delle Strade dei Vini e dei Sapori un modello pratico e concreto di applicazione, che coinvolge sia l’ente pubblico e gli operatori privati presenti sui vari territori.
Le politiche della Regione Emilia-Romagna per la valorizzazione del territorio – Tiberio Rabboni – Assessore all’Agricoltura della Regione Emilia Romagna”
Enogastronomia e paesaggio progetti concreti di valorizzazione del territorio e della sua cultura – Fabio Federici – Presidente della Strada “Città, Castelli, Ciliegi, colline tra Bologna e Modena”
Il sistema delle strade dei vini e dei sapori: problemi e prospettive – Mario Scianchi – Coordinatore delle Strade dei Vini e dei Sapori dell’Emilia Romagna
Vino, viti e piani regolatori comunali – Giampaolo Pioli, Sindaco di Suvereto
Il rapporto tra: Paesaggio, Cultura, Sapori e Saperi, per la valorizzazione turistica – Fiorella Dallari – Università di Bologna

Aperitivo di fine lavori offerto della Strada dei Vini e dei Sapori “Città, Castelli, Ciliegi”

Segreteria manifestazioni Assform – Tel: 051 0548820 – Fax: 051 0544940
Per info ed iscrizioni http://www.arspat.it oppure http://www.assform.it

Per scaricare la brochure cliccare qui.

http://www.costruireverde.com
http://www.saiespring.bolognafiere.it
http://www.progettiepaesaggi.com

Copyright © - Riproduzione riservata
Costruire Verde – Saie Spring – Progetti & Paesaggi Edilone.it