C'è attesa per Ri-Costruire 3.0, dove l'edilizia a 360° va di scena a Longarone | Edilone.it

C’è attesa per Ri-Costruire 3.0, dove l’edilizia a 360° va di scena a Longarone

A poche settimane dall'inizio di Ri-Costruire 3.0, una panoramica dei temi principali che verranno affrontati nell'evento che coinvolge tutto il mondo dell'edilizia del nord-est

ricostruire
image_pdf

Longarone Fiere ospita il 13-14 febbraio e il 19-20-21 febbraio 2016 l’edizione 2016 di “Ri-Costruire 3.0”, rivisitazione in chiave contemporanea dello storico evento “Costruire”, punto di riferimento nell’area del nord-est per i professionisti delle costruzioni, i progettisti e gli addetti alla pianificazione urbanistica e territoriale.

Molti i temi trattati da Ri-Costruire 3.0: riuso degli spazi abitativi e delle aree urbanizzate, recupero e conservazione del patrimonio edilizio, tutela del territorio. E ancora: materiali testati in ambito montano, in condizioni di particolare stress per dare le più elevate garanzie di funzionamento e performance; soluzioni abitative di particolare appeal; strutture in legno; sistemi per la produzione di energia e calore, e per il risparmio energetico.

Un evento tagliato su misura sul contesto ambientale in cui avviene, mettendo al centro, in particolare, la casa di montagna: ed ecco allora che Ri-Costruire 3.0 offre una panoramica delle proposte residenziali delle Dolomiti bellunesi: rese ancora più interessanti da un contesto di mercato che sta presentando stimoli e opportunità davvero uniche, forse irripetibili (e alla casa di montagna è dedicato anche un bel volume, edizioni Wolters Kluwer Italia, collegato a un altro degli eventi di punta di Longarone, Arredamont).

Bisogna considerare che la recente approvazione della Legge di Stabilità 2016 che non solo ha prorogato fino al prossimo 31 dicembre i bonus e le detrazioni previste per chi ristruttura e riqualifica immobili, ma ha anche introdotto importanti novità e opportunità per la riqualificazione energetica e i dispositivi multimediali per il controllo da remoto, nonché particolari condizioni per i giovani e gli acquisti in leasing.

Su questi argomenti, così come su tutte le agevolazioni fiscali contenute nella nuova Legge di Stabilità, i visitatori di Ri-Costruire 3.0 potranno avere informazioni dirette attraverso gli stessi espositori della manifestazione: aziende installatrici di impianti, imprese di costruzione, serramentisti e specialisti del risparmio energetico saranno infatti presenti in Fiera con i loro tecnici per proporre idee e soluzioni volte al risparmio ed alla realizzazione di interventi di ristrutturazione e riqualificazione degli edifici usufruendo delle agevolazioni fiscali esistenti.

Il programma completo di Ri-Costruire sarà annunciato a breve. Intanto, per accedere a tutte le informazioni necessarie, visitare il sito.

Copyright © - Riproduzione riservata
C’è attesa per Ri-Costruire 3.0, dove l’edilizia a 360° va di scena a Longarone Edilone.it