Biennale delle Città e degli Urbanisti d'Europa | Edilone.it

Biennale delle Città e degli Urbanisti d'Europa

wpid-19281_2278_nuovogateways.jpg
image_pdf

Gli architetti urbanisti europei si ritrovano ogni due anni per fare il punto sullo stato di salute delle città, scambiare conoscenze ed esperienze e indirizzare le future politiche urbane e territoriali. Dopo l’edizione romana del 1997 la Biennale delle Città e degli Urbanisti d’Europa torna in Italia e per la nona edizione sarà organizzata nella città di Genova.

In questa occasione gli urbanisti intendono riflettere sul contributo che le discipline territoriali offrono allo sviluppo competitivo e coeso del continente europeo.

Ecco infatti i punti fondamentali che saranno affrontati durante i vari eventi:
• Dalle città porto, storici punti di contatto tra l’Europa e il mondo, alle città che oggi svolgono il ruolo di porte di accesso
• Considerare come la dimensione marittima influisce sugli sviluppi terrestri
• Applicare il pensiero strategico allo sviluppo urbano
• Valutare l’impatto urbano dei cambiamenti economici
• Analizzare come gli sviluppi infrastrutturali rafforzano le relazioni tra città e territori
• Riflettere sul ruolo della programmazione europea per lo sviluppo coeso del territorio comunitario
• Smart planning: l’impatto della innovazione tecnologica e culturale sullo sviluppo urbano

L’INU, Istituto Nazionale di Urbanistica, in collaborazione con l’ECTP/CEU, Consiglio Europeo degli Urbanisti, sono impegnati a garantire la partecipazione attiva degli urbanisti europei.

Maggiori informazioni su:

Copyright © - Riproduzione riservata
Biennale delle Città e degli Urbanisti d'Europa Edilone.it